Jodie Whittaker è il Tredicesimo Dottore

Jodie Whittaker nel ruolo del Tredicesimo Dottore (Immagine cortesia BBC)
Jodie Whittaker nel ruolo del Tredicesimo Dottore (Immagine cortesia BBC)

La BBC ha trasmesso un promo in cui annunciava che Jodie Whittaker interpreterà il Tredicesimo Dottore (Dottoressa?). L’attrice succede a Peter Capaldi e prenderà ufficialmente il suo posto alla guida del Tardis nell’episodio speciale che verrà trasmesso il giorno di Natale 2017.

Dall’inizio della nuova serie di “Doctor Who”, ogni attesa dell’annuncio di un nuovo attore nel ruolo del Dottore è stata caratterizzata da una crescente elettricità. Speculazioni con diversi nomi ogni giorno sono state rese più frequenti da siti che usano la tecnica del “clickbait” per attirare lettori pur non fornendo reali informazioni.

Più che mai, dopo che il Maestro si è rigenerato in Missy, stavolta c’era anche la possibilità che per interpretare il Dottore venisse scelta una donna. Ciò ha aumentato le voci e le speculazioni, anche su dichiarazioni come quelle di David Tennant, che ha affermato che un Dottore donna sarebbe davvero grande.

Il nome di Jodie Whittaker è uscito con forza solo negli ultimi giorni e l’attrice è diventata improvvisamente la favorita. Rimaneva il dubbio per il fatto che la BBC potesse preferire un altro uomo ma alla fine la scelta è andata verso il cambiamento con il Dottore che dopo 54 anni si rigenererà in una donna.

Jodie Auckland Whittaker è nata il 3 giugno 1982 a Huddersfield, in Inghilterra, e ha già una notevole esperienza in una serie di produzioni televisive e anche cinematografiche. Recentemente ha fatto parte del cast della serie Broadchurch, una serie creata da Chris Chibnall, il prossimo produttore di “Doctor Who” e dove tra i protagonisti c’è anche David Tennant e il produttore.

Ora Jodie Whittaker verrà chiamata a una prova davvero difficile perché un Dottore donna rappresenta un cambiamento cruciale in “Doctor Who”. Il nuovo produttore Chris Chibnall dovrà dimostrare che dietro la sua scelta c’è un progetto serio e non si tratta di una decisione all’insegna del politicamente corretto.

Ci saranno sicuramente resistente e lamentele ma questo succede a ogni cambio di attore che interpreta il Dottore. Tipicamente dopo pochissimo tempo la maggior parte degli spettatori impara ad amare il nuovo Dottore in un ciclo che si ripete a ogni rigenerazione. Stavolta potrebbe volerci un po’ più di tempo ma l’idea di vedere una donna nei panni del Dottore è davvero intrigante!

2 Comments


  1. Un dottore femmina è proprio la cigliegina sulla torta di questo telefilm incredibile… Gia la produzione del primo dottore fu affidata a una donna e fu la chiave vincente di tutto chissà ora!!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *