Star Trek

Blog che parlano di Star Trek

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) ne L'assoluta verità (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)

“L’assoluta verità” (“Absolute Candor”) è il quarto episodio della serie “Star Trek: Picard” e segue “La Fine È L’inizio”. È disponibile negli USA sulla piattaforma di streaming CBS All Access e in molte altre nazioni su Amazon Prime Video.

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) ha cominciato il suo viaggio sull’astronave “La Sirena” alla ricerca del dottor Bruce Maddox ma è già tempo per una deviazione. La destinazione è il pianeta Vashti, dove ritrova Zani (Amirah Vann) e le altre suore-assassine dell’ordine romulano chiamato Qowat Milat.

Raffi Musiker (Michelle Hurd) e Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) in La Fine È L'inizio (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)

“La Fine È L’inizio” (“The End is the Beginning”) è il terzo episodio della serie “Star Trek: Picard” e segue “Mappe e Leggende”. È disponibile negli USA sulla piattaforma di streaming CBS All Access e in molte altre nazioni su Amazon Prime Video.

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) si rivolge a Raffi Musiker (Michelle Hurd), che è stata un ufficiale della Flotta Stellare al suo comando, per trovare un’astronave che gli permetta di trovare risposte. Sul cubo Borg, Soji (Isa Briones) lavora assieme a Hugh (Jonathan Del Arco) alla ricerca di informazioni da ex droni romulani, complicata dai loro problemi mentali.

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) in "Mappe e Leggende" (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)

“Mappe e Leggende” (“Maps and Legends”) è il secondo episodio della serie “Star Trek: Picard” e segue “Ricordi”. È disponibile negli USA sulla piattaforma di streaming CBS All Access e in molte altre nazioni su Amazon Prime Video.

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) sta cercando di scoprire cosa ci sia all’origine degli eventi che hanno sconvolto la sua vita da pensionato. Laris (Orla Brady) gli parla delle voci riguardanti la Zhat Vash, un’organizzazione romulana segretissima che ha diffuso l’odio per organismi sintetici e intelligenze artificiali.

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) in Ricordi (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)

“Ricordi” (“Remembrance”) è l’episodio pilota della serie “Star Trek: Picard”. È disponibile negli USA sulla piattaforma di streaming CBS All Access e in molte altre nazioni su Amazon Prime Video.

Dahj (Isa Briones) si sta godendo quella che dovrebbe essere una piacevole serata con il suo ragazzo quando un gruppo di uomini con il volto coperto appaiono, uccidono lui e aggrediscono lei. Improvvisamente, qualcosa nella mente di Dahj scatta e li mette tutti fuori combattimento per poi fuggire. Nella sua mente vede un volto e quando vede un’intervista all’ammiraglio in pensione Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) lo riconosce e lo cerca nella speranza di scoprire la verità su ciò che le sta accadendo.

René Auberjonois nel 2013

Ci ha lasciati nella giornata di ieri, 8 dicembre 2019, l’attore René Auberjonois a causa di un cancro ai polmoni. René Murat Auberjonois nacque il 1 giugno 1940 a New York, negli USA, da una famiglia con un complesso albero genealogico che da parte di madre ha tra gli antenati i reali di Napoli Gioacchino Murat e Carolina Bonaparte, sorella minore di Napoleone.

La carriera cinematografica di René Auberjonois cominciò con un paio di comparsate per poi ottenere il primo ruolo importante nel film “M*A*S*H” del 1970 e lavorare ancora con il regista Robert Altman nei film “Anche gli uccelli uccidono” (“Brewster McCloud”) del 1970 e “I compari” (“McCabe & Mrs. Miller” del 1971. In televisione fu guest star in diversi telefilm nel corso degli anni ’70 ma il suo primo grande ruolo arrivò quando entrò nel cast della serie “Benson” nella seconda stagione per rimanervi fino alla settima e ultima stagione.

René Auberjonois entrò nell’universo di Star Trek con una comparsata nel film “Star Trek VI – Rotta verso l’ignoto” (“Star Trek VI: The Undiscovered Country”) del 1991 ma è conosciuto realmente per il ruolo del mutaforma Odo nella serie “Star Trek: Deep Space Nine”.

Nello scorso decennio René Auberjonois ha interpretato un personaggio regolare nella serie “Boston Legal” e ha continuato a essere attivissimo in produzioni di diverso tipo, lavorando anche come narratore di documentari. Queste attività sono continuate anche in questo decennio mostrando fino alla fine quanto fosse eclettico.