Televisione

Blog che parlano di programmi televisivi

David Boreanaz è nato il 16 maggio 1969 a Buffalo, New York, negli USA. Durante gli anni della scuola, David Boreanaz ha praticato vari sport a buon livello ma all’università di Ithaca si è laureato in cinema e fotografia nel 1991 con l’intenzione di iniziare una carriera di attore.

Il grande cambiamento nella carriera di David Boreanaz è arrivato quando è stato scelto per interpretare Angel nella serie “Buffy l’ammazzavampiri” (“Buffy the Vampire Slayer”), iniziata nel 1997. A partire dal 2005 David Boreanaz ha interpretato l’agente dell’FBI Seeley Booth nella serie “Bones”. Nel 2017 David Boreanaz ha cominciato a interpretare Jason Hayes nella serie “SEAL Team”, che segue le missioni di un’unità dei Navy SEAL.

Doctor Who - The Sun Makers

“The Sun Makers” è un’avventura della quindicesima stagione della serie classica di “Doctor Who” trasmessa nel 1977. Segue “Image of the Fendahl” ed è composta da quattro parti, scritta da Robert Holmes e diretta da Pennant Roberts.

Cordo non è più in grado di pagare le tasse sempre più elevate e decide di farla finita. L’arrivo del Quarto Dottore (Tom Baker) e di Leela (Louise Jameson) interrompe il suo tentativo di suicidio e l’uomo spiega ai due viaggiatori i motivi della sua disperazione.

Il Dottore si rende conto che lui e Leela sono arrivati su Plutone, che è stato reso abitabile per gli esseri umani grazie a sei soli artificiali. Tuttavia, i lavoratori sono tassati dall’Azienda, che funge anche da governo locale. L’incontro con un gruppo di rinnegati mostra un altro lato oscuro di quella società.

Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) in Un dolore così dolce Parte 2 (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Un dolore così dolce Parte 2” (“Such Sweet Sorrow Part 2”) è il quattordicesimo e ultimo episodio della seconda stagione della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Un dolore così dolce”.

La USS Discovery e la USS Enterprise possono contare solo sui loro equipaggi e sulla potenza di fuoco di navette modificate all’ultimo momento per la battaglia contro la flotta guidata da Controllo. La speranza è di guadagnare abbastanza tempo perché il nuovo Angelo Rosso sia pronto per compiere la sua missione.

La guardiamarina Sylvia Tilly (Mary Wiseman), Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) e il Capitano Christopher Pike (Anson Mount) in Un dolore così dolce (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Un dolore così dolce” (“Such Sweet Sorrow”) è il tredicesimo episodio della seconda stagione della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Attraverso la valle delle tenebre”.

L’equipaggio della USS Discovery sta abbandonando l’astronave, che dev’essere distrutta per evitare che Controllo si impadronisca delle informazioni che gli permetterebbero di diventare pienamente senziente ma il database ha una forma di autoprotezione e impedisce la distruzione.

Spock (Ethan Peck) e Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) in Attraverso la valle delle tenebre (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Attraverso la valle delle tenebre” (“Through the Valley of Shadows”) è il dodicesimo episodio della seconda stagione della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Perpetua Infinità”.

Un nuovo segnale cosmico viene rilevato e anche se la sua origine è ignota è una traccia che non può essere ignorata. Esso porta su Boreth, il pianeta Klingon che ospita un monastero che tra le altre cose custodisce i cristalli temporali. Mentre il Capitano Christopher Pike (Anson Mount) va al monastero, Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) e Spock (Ethan Peck) indagano su un’anomalia legata all’attività di un’astronave della Sezione 31.