Televisione

Il dottor Hugh Culber (Wilson Cruz) e Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) in Scegli il tuo dolore (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Scegli il tuo dolore” (“Choose Your Pain”) è il quinto episodio della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Il coltello del macellaio non si cura del pianto dell’agnello”.

Nota. Quest’articolo contiene parecchi spoiler su “Scegli il tuo dolore”.

Al Capitano Gabriel Lorca (Jason Isaacs) vengono chiesti progressi riguardo alla propulsione a spore ma il tardigrado usato come pilota sembra in sofferenza dopo gli ultimi balzi. Mentre sta tornando sulla Discovery, Lorca viene rapito dai Klingon, che vogliono scoprire come faccia ad apparire sul campo di battaglia all’improvviso.

Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) in Il coltello del macellaio non si cura del pianto dell'agnello (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Il coltello del macellaio non si cura del pianto dell’agnello” (“The Butcher’s Knife Cares Not for the Lamb’s Cry”) è il quarto episodio della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Il contesto è per i re”.

Nota. Quest’articolo contiene parecchi spoiler su “Il coltello del macellaio non si cura del pianto dell’agnello”.

Finalmente la serie sembra trovare il suo ritmo dopo gli episodi introduttivi. Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) deve contribuire allo sforzo bellico ma sembra l’unica interessata a capire il misterioso “tardigrado” gigante trovato sulla USS Glenn piuttosto che usarlo semplicemente per uccidere i klingon.

Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) in Il contesto è per i re (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“Il contesto è per i re” (“Context Is for Kings”) è il terzo episodio della serie “Star Trek: Discovery” e segue “La battaglia delle stelle binarie”.

Nota. Quest’articolo contiene parecchi spoiler su “Il contesto è per i re”.

Come avevo facilmente previsto, Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) non rimane moltissimo in prigione. Dopo 6 mesi viene trasferita assieme ad altri prigionieri ma lo shuttle su cui viaggiano viene intercettato dall’astronave USS Discovery. Lì il Capitano Gabriel Lorca (Jason Isaacs) assegna Burnham alla sezione ingegneria, dove scopre che c’è un progetto segreto in fase di sviluppo.

Il prigioniero

Il 29 settembre 1967 debuttò in Gran Bretagna la serie televisiva “Il prigioniero”. Alcune fonti riportano il 1 ottobre come data del debutto: all’epoca capitava che un episodio di un telefilm andasse in onda in giorni diversi in regioni diverse della nazione e questo potrebbe essere uno di quei casi.

“Il prigioniero” è una serie unica e irripetibile per tanti motivi. Alcuni suoi elementi sono diventati iconici come il rover e perfino Portmeirion, il vero villaggio in cui la serie venne girata, assieme allo stile. Oltre al remake ha avuto varie influenze e omaggi in altre serie e dopo 50 anni il ritratto della società del Villaggio è più attuale che mai.

Sarek (James Frain) e Michael Burnham (Sonequa Martin-Green) ne La battaglia delle stelle binarie (Immagine cortesia CBS / Netflix)

“La battaglia delle stelle binarie” (“Battle at the Binary Stars”) è il secondo episodio della serie “Star Trek: Discovery” e segue “Un saluto vulcaniano”.

Nota. Quest’articolo contiene parecchi spoiler su “La battaglia delle stelle binarie”.

L’episodio è la diretta continuazione del precedente, con la situazione che rapidamente precipita tra le astronavi klingon e quelle della Federazione arrivate dopo l’allarme lanciato dal Capitano Philippa Georgiou (Michelle Yeoh) della USS Shenzhou.