Racconto

Blog che parlano di racconti

Il racconto breve “La consistenza delle idee” di Clelia Farris è stato pubblicato per la prima volta nel 2018 da Future Fiction all’interno dell’antologia “La consistenza delle idee”.

Nergal e Damkina sono cresciuti insieme nel kibbutz e insieme hanno trovato il coraggio di entrare nella Nave, dove gli altri hanno paura di andare. Lì hanno scoperto i puntaspilli e quando hanno provato a farne mangiare uno a un vecchio sarg, esso si è comportato come un cucciolo. I due decidono di vendere i puntaspilli agli abitanti della città ma con imprevedibili conseguenze a lungo termine.

Il racconto breve “Buchi” di Clelia Farris è stato pubblicato per la prima volta nel 2018 da Future Fiction all’interno dell’antologia “La consistenza delle idee”.

Il server fornisce accoglienza e informazioni, controlla tutto, dentro di sé ha tutto, come un uovo. Può fare moltissime cose insieme e gli resta ancora spazio per pensare. Gli piace meditare, è un uovo che pensa e le sue meditazioni riguardano anche gli esseri umani e l’evoluzione della specie portandolo a prendere una decisione.

Il racconto breve “Un giorno da ricordare” di Clelia Farris è stato pubblicato per la prima volta nel 2018 da Future Fiction all’interno dell’antologia “La consistenza delle idee”.

Olì è un’artista della memoria: non si limita a eliminare i ricordi brutti facendo un taglia e cuci per lasciare quelli belli ma li modifica per migliorarli. Dopo il Grande Gelo c’è molta gente che sente il bisogno di dimenticare qualcosa o comunque di avere ricordi piacevoli e come pagamento danno a Olì cibo o altri oggetti utili, anche da barattare.

Il racconto breve “Gabola” di Clelia Farris è stato pubblicato per la prima volta nel 2018 da Future Fiction all’interno dell’antologia “La consistenza delle idee”.

Gabola crea riproduzioni di antichi manufatti e a volte deve arrangiarsi con le attrezzature a mano quando i pannelli solari non funzionano. Non lo fa per soldi ma per un’autentica passione per la storia della sua terra e quando scopre un progetto di costruzione di appartamenti modernissimi sul colle di Piccolo Tuvu sente di dover intervenire in qualche modo.

Chirurgia creativa di Clelia Farris

Il racconto breve “Chirurgia creativa” di Clelia Farris è stato pubblicato per la prima volta da Future Fiction nel 2015 e nel 2018 all’interno dell’antologia “La consistenza delle idee”.

Kieser risponde a un annuncio di Vi, che pratica la Chirurgia Creativa, e riesce a diventare il suo assistente. Il volto di Vi è segnato dalla mancanza di sonno e da altre imperfezioni ma ciò è nulla rispetto ai risultati di certi suoi lavori perché il repellente è il nuovo fascino.