Estratto di rocce sedimentarie (Foto cortesia Stuart Hay/ANU)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature” descrive una ricerca che offre una spiegazione all’apparizione degli animali sulla Terra. Secondo un team di ricercatori guidati dalla Australian National University (ANU) gli animali si sono evoluti al culmine di una serie di eventi. Ci fu la fine del periodo glaciale conosciuto come Terra a palla di neve e la diffusione delle alghe, che diventarono assieme a sostanze semplici una fondamentale fonte di nutrienti che permise a organismi più complessi di emergere.

Trace Memory di David Llewellyn

Il romanzo “Trace Memory” di David Llewellyn è stato pubblicato per la prima volta nel 2008. È inedito in Italia.

Nel 1953, l’esplosione di una cassa indirizzata a Torchwood Cardiff prima che arrivasse a destinazione uccide le persone che la stavano maneggiando tranne un ragazzo di nome Michael Bellini. 55 anni dopo un allarme scatta nell’hub e quando il Capitano Jack Harkness e i membri del suo team in servizio ne cercano la causa scoprono la presenza dello stesso Michael Bellini. Il ragazzo è in stato confusionale e non sa cosa gli sia successo dopo gli eventi del 1953.

Per cercare di capire se un’anomalia temporale abbia trasportato Michael Bellini nel tempo, il ragazzo viene interrogato per ottenere almeno qualche informazione utile a iniziare le indagini. Ben presto la situazione diventa ancor più strana perché il Capitano e i membri del suo team si rendono conto di aver incontrato Michael nel passato e Jack lo conosce meglio di tutti. Chi sono i misteriosi uomini in bombetta che sembrano inseguirlo e cosa vogliono da lui?

Lo scavo di ossa di Patagotitan mayorum (Foto cortesia Museo Egidio Feruglio)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Proceedings of the Royal Society B” descrive lo studio del più massiccio titanosauro scoperto finora. Chiamato Patagotitan mayorum, era lungo circa 37 metri, alto circa 6 metri e il suo peso è stato stimato a 69 tonnellate, misure che ne fanno il più grande animale mai vissuto sulla terraferma conosciuto. Visse nel tardo Cretaceo, tra 95 e 100 milioni di anni fa, nell’odierna Patagonia, in Argentina.

Crux di Ramez Naam

Il romanzo “Crux” di Ramez Naam è stato pubblicato per la prima volta nel 2013. È il secondo libro della trilogia Nexus e segue “Nexus. Oltre il limite della mente”. È al momento inedito in Italia.

Sono trascorsi sei mesi da quando Kaden “Kade” Lane ha rilasciato pubblicamente Nexus 5, l’ultima versione della nanotecnologia che permette la connessione diretta tra menti diverse, e la situazione nel mondo è diventata esplosiva tra repressione e attentati di un gruppo terrorista. Kade e Feng sono in fuga, braccati da cacciatori di taglie e da vari governi, ma allo stesso tempo devono cercare di affrontare gli eventi che rischiano di portare a una guerra tra umani e postumani.

Rangan Shankari e Ilya Alexander sono prigionieri del governo americano e vengono torturati allo scopo di costringerli a rivelare i segreti della Nexus. Samantha “Sam” Cataranes ha abbandonato l’ERD e si sta occupando di un gruppo di bambini nati con la Nexus nel loro cervello ma come può evitare di rimanere coinvolta nella crisi? Kade possiede il segreto delle backdoor della Nexus, sarà più saggio dell’intera umanità?

Il cranio del Nyanzapithecus Alesi (Foto cortesia Fred Spoor)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature” descrive la scoperta in Kenya di un cranio appartenente a un cucciolo di una specie di scimmia antropomorfa che è stata chiamata Nyanzapithecus Alesi. Datato circa 13 milioni di anni, l’esemplare è morto a un’età stimata di soli 16 mesi circa ma non è possibile stabilire se fosse maschio o femmina. Il cranio è il più antico trovato finora appartenente a un antenato di ominidi e scimmie antropomorfe.