Tecnologia

Blog che parlano di tecnologia, che si tratti di hardware, software, wetware o altro.

IBM Q System One (Foto cortesia International Business Machines Corporation. Tutti i diritti riservati)

Al CES l’IBM ha annunciato il suo primo computer quantistico commerciale a 20 qubit chiamato IBM Q System One e l’IBM Q Quantum Computation Center per i propri clienti commerciali. Da diversi anni IBM stava sviluppando i propri sistemi quantistici IBM Q, anche grazie a test condotti permettendone ai clienti l’accesso via cloud e offrendo la possibilità di sviluppare applicazioni apposite, ora ha annunciato un sistema dichiarando un’affidabilità paragonabile a quella di un mainframe classico.

Apparecchiature di PulChron (Foto cortesia ESA)

L’ESA ha cominciato a sperimentare un nuovo tipo di orologio chiamato PulChron basato sulle pulsar. Attivato alla fine del novembre 2018, questo sistema si basa sugli impulsi generati da queste stelle di neutroni che ruotano molto rapidamente su se stesse in tempi estremamente precisi. 18 pulsar monitorate con vari radiotelescopi sono state usate per le misurazioni, che offrono riferimenti temporali estremamente precisi per vari scopi come verificare le prestazioni dei satelliti del sistema di navigazione europeo Galileo.

Una corte distrettuale della California ha approvato un accordo tra il produttore di PC Lenovo e un gruppo di clienti per concludere una class action iniziata dopo che su vari modelli di laptop Lenovo era stato scoperto un adware che causava serie vulnerabilità. Il produttore dei laptop pagherà un totale di 7,3 milioni di dollari mentre Superfish, il produttore dell’adware, pagherà un altro milione di dollari per chiudere definitivamente il contenzioso.

Il grafene multistrato ha interessanti proprietà elettriche

Due articoli, uno pubblicato sulla rivista “Carbon” e uno sulla rivista “Nano Letters”, descrivono ricerche sulle proprietà elettriche del grafene. Due team di ricercatori coordinati dall’Università di Linköping (LiU), in Svezia, si sono concentrati sulle possibilità del grafene multistrato per una serie di applicazioni legate all’elettronica, per la possibilità di usarlo come superconduttore e nella produzione di carburanti sostenibili.

Jim Whitehurst nel 2010

IBM e Red Hat hanno annunciato di aver raggiunto un accordo con il quale IBM acquisterà tutte le azioni di Red Hat, il cui valore ha chiuso venerdi a 116,68 dollari, per 190 dollari ad azione pagati in contanti per un valore totale di circa 34 miliardi di dollari. Red Hat diventerà parte della divisione Hybrid Cloud di IBM mentre il suo amministratore delegato Jim Whitehurst entrerà nella dirigenza di IBM agli ordini dell’amministratore delegato Ginni Rometty. L’acquisizione è orientata soprattutto a fare di IBM un colosso nel campo dei servizi cloud.