Tecnologia

La Gigafactory (Foto cortesia Tesla Motors)

Tesla Motors ha annunciato l’entrata in funzione della Gigafactory, l’enorme fabbrica di celle per batterie agli ioni di litio da essere usate per le batterie delle automobili elettriche prodotte dall’azienda e per i prodotti di accumulazione di elettricità. Questo è solo l’inizio per l’azienda fondata da Elon Musk perché la Gigafactory è attiva solo in parte ma potrà già avvantaggiarsi dell’accordo siglato con Panasonic.

Dan Tamayo (Foto cortesia Ken Jones)

Un articolo pubblicato sulla rivista “The Astrophysical Journal Letters” descrive lo sviluppo e l’applicazione di algoritmi di apprendimento automatico alla verifica della stabilità di sistemi planetari. Un team di ricercatori dell’Università di Toronto a Scarborough guidato da Dan Tamayo ha sperimentato questo nuovo approccio a questo tipo di ricerca astronomica creando un metodo mille volte più veloce di quelli tradizionali.

Rappresentazione delle traduzioni del sistema GNMT (Immagine cortesia Google)

Poche settimane dopo aver annunciato che il servizio Google Traduttore sarebbe stato aggiornato per usare un sistema di apprendimento automatico chiamato Google Neural Machine Translation (GNMT), gli ingegneri che se ne occupano hanno annunciato che il nuovo sistema ha fatto grossi progressi. In particolare, ha mostrato di poter tradurre da una certa lingua ad un’altra anche senza un addestramento specifico grazie a un’interlingua creata da sé.