Star Trek

Bryan Fuller alla San Diego Comic Con International del 2014

A poco più di tre mesi dall’annuncio della produzione di una nuova serie nell’universo di “Star Trek” è arrivata la notizia che Bryan Fuller sarà lo showrunner. È confermato che Alex Kurtzman, già coinvolto nella sceneggiatura e nella produzione dei primi due film del reboot, lavorerà alla serie come produttore esecutivo. Per Fuller si tratta invece di un ritorno a Star Trek dopo essere stato autore di un totale di 22 episodi tra le serie “Voyager” e “Deep Space Nine”.

Alexander Siddig al Toronto International Film Festival nel 2009

Siddig El Tahir El Fadil El Siddig Abderrahman Mohammed Ahmed Abdel Karim El Mahdi, questo è il suo nome di nascita completo, è nato il 21 novembre 1965 in Sudan. Sua madre è la sorella dell’attore Malcolm McDowell, suo padre è il fratello del politico sudanese Sadiq al-Mahdi. Inizialmente ha usato il nome d’arte Siddig El Fadil per poi adottare l’attuale Alexander Siddig. È noto soprattutto per aver interpretato il dottor Julian Bashir nella serie “Star Trek: Deep Space Nine”. Ultimamente sta ottenendo nuova fama interpretando il principe Doran Martell nella serie “Game of Thrones”.

Alex Kurtzman alla San Diego Comic Con International del 2014

La CBS ha annunciato ufficialmente il lancio di una nuova serie televisiva di Star Trek che debutterà nel gennaio 2017. Una particolarità è che è prevista un’anteprima in televisione ma poi negli USA la serie sarà disponibile esclusivamente su CBS All Access, il servizio di video on demand e in diretta che permette di vedere a pagamento programmi in streaming mentre all’estero verrà distribuita su varie piattaforme. La notizia è stata accolta dai fan di Star Trek con eccitazione ma anche timori.

Il cast originale della serie web Star Trek: New Voyages (Foto cortesia Star Trek: New Voyages/Phase II. Tutti i diritti riservati)

Sta avendo successo la campagna di raccolta fondi sul sito Kickstarter per coprire i costi delle prossime riprese di “Star Trek: New Voyages/Phase II”, la serie web che continua le avventure della serie classica di “Star Trek”. Servivano 20.000 dollari per coprire i costi base delle riprese in programma per il luglio 2015 e in questo momento le offerte hanno raggiunto i 24,205 dollari.

È appena arrivata la notizia della morte dell’attore Leonard Nimoy. Soffriva da tempo di broncopneumopatia cronica ostruttiva, una malattia cronica che limita il flusso d’aria nei polmoni. In questo caso, la malattia era arrivata al suo ultimo stadio e pochi giorni fa Nimoy era stato ricoverato d’urgenza in ospedale per forti dolori al petto.