Star Trek: Picard – Cronache Di Stardust City

Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) e 7 di 9 (Jeri Ryan) in Cronache Di Stardust City (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)
Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) e 7 di 9 (Jeri Ryan) in Cronache Di Stardust City (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)

“Cronache Di Stardust City” (“Stardust City Rag”) è il quinto episodio della serie “Star Trek: Picard” e segue “L’assoluta verità“. È disponibile negli USA sulla piattaforma di streaming CBS All Access e in molte altre nazioni su Amazon Prime Video.

Nota. Quest’articolo contiene alcuni spoiler su “Cronache Di Stardust City”.

L’astronave La Sirena ha raggiunto Freecloud e Raffi Musiker (Michelle Hurd) ha trovato il dottor Bruce Maddox (John Ales), il problema è che è nelle mani di Bjayzl, la leader di un gruppo criminale sul pianeta. La donna intende vendere Maddox alla Tal Shiar e l’unica speranza di inserirsi nell’affare è offrirle di scambiarlo con l’unica alternativa che le può interessare: 7 di 9 (Jeri Ryan).

“Cronache Di Stardust City” è l’episodio di 7 di 9 e lo si vede fin dall’inizio perché il flashback che inizia tutti gli episodi di questa serie riguarda proprio lei. C’è una breve apparizione di un altro ex Borg conosciuto in “Star Trek: Voyager”, Icheb, che ci fa capire perché 7 di 9 odia Bjayzl.

La parte principale della trama dell’episodio è un gioco, decisamente pericoloso, di inganni con lo scopo di liberare il dottor Bruce Maddox. Nello sviluppo di questa trama ci sono anche diversi momenti sopra le righe perché sia Jean-Luc Picard (Patrick Stewart) che il capitano Rios (Santiago Cabrera) devono far finta di essere criminali che amano mettersi in mostra con look appariscenti. L’equilibrio tra momenti drammatici e momenti comici è sempre difficile da trovare e sinceramente in quest’episodio non mi è parso molto buono.

Il capitano Rios (Santiago Cabrera) in Cronache Di Stardust City (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)
Il capitano Rios (Santiago Cabrera) in Cronache Di Stardust City (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)

L’episodio è forte nello sviluppo di alcuni personaggi, a cominciare da 7 di 9, facendoci capire le origini della sua rabbia e la sua storia negli anni successivi al suo ritorno nella Federazione con la Voyager. I momenti con Picard mi bastano per perdonare i difetti dell’episodio.

In un episodio in cui non ci sono scene ambientate nel cubo Borg, scopriamo qualcosa di più su Raffi Musiker. È un altro momento della serie in cui c’è una storia che viene raccontata senza tante sottigliezze per poter comprimere vari significati in pochi minuti.

Nel finale dell’episodio, finalmente cominciamo a vedere qualcosa delle vere intenzioni della dottoressa Agnes Jurati (Alison Pill). I motivi della sua partecipazione alla spedizione di Picard avevano senso ma c’era il sospetto che nascondesse qualcosa. C’è di positivo che la sua reazione emotiva suggerisce che abbia motivazioni di una certa complessità, che forse verranno sviluppate con sottigliezza e sfumature.

Alla fine, “Cronache Di Stardust City” è un episodio che ha portato alcune rivelazioni, anche su motivazioni nascoste di alcuni personaggi. Nel suo complesso è venuto fuori poco equilibrato ma i contenuti sono sempre interessanti. Picard e i suoi compagni di avventura hanno raccolto alcune informazioni importanti che offrono intriganti possibilità di sviluppo.

La dottoressa Agnes Jurati (Alison Pill) in Cronache Di Stardust City (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)
La dottoressa Agnes Jurati (Alison Pill) in Cronache Di Stardust City (Immagine cortesia CBS All Access/ Amazon Prime Video)


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *