Buon compleanno Gillian Anderson!

Gillian Anderson nel 2011
Gillian Anderson nel 2011

Gillian Leigh Anderson (foto ©Eva Rinaldi) è nata il 9 agosto 1968 a Chicago, nell’Illinois, negli USA.

Poco dopo la nascita di Gillian Anderson i suoi genitori si trasferirono a Portorico e dopo 15 mesi a Londra, dove vissero per circa nove anni prima di tornare negli USA. La sua adolescenza fu turbolenta tra look bizzarri e l’uso di droghe ma durante gli anni della scuola superiore sviluppò anche l’interesse per la recitazione. Quell’esperienza la portò a frequentare la scuola di teatro Goodman all’Università DePaul a Chicago, dove conseguì una laurea nel 1990.

Le prime esperienze di Gillian Anderson come attrice professionista furono a teatro. Nel 1992 si trasferì a Los Angeles, inizialmente per cercare una carriera al cinema. Non trovando lavoro, decise di accettare ruoli per produzioni televisive e, dopo un piccolo ruolo, fece l’audizione per “X-Files” e venne scelta per la parte che ha cambiato la sua vita, quella dell’agente dell’FBI Dana Scully. La FOX avrebbe voluto un’attrice con maggior esperienza e maggior sex appeal ma lo showrunner Chris Carter voleva Gillian Anderson e lei ebbe la parte.

Grazie a “X-Files”, Gillian Anderson ha ottenuto non solo fama ma anche una serie di premi, in particolare un Emmy Award, un Golden Globe, due Screen Actors Guild e un Saturn Award. La sua partecipazione alla serie le ha dato la possibilità di scrivere la sceneggiatura di un episodio della settima stagione, “Tutte le cose” (“all things”), che ha diretto lei stessa.

Dopo la fine della serie, Gillian Anderson ha lavorato nuovamente in teatro e in parecchie produzioni britanniche grazie al fatto che gli anni trascorsi in Inghilterra le hanno permesso di acquisire un perfetto accento locale. Ha recitato nella mini-serie “Casa desolata” (“Bleak House”) del 2005, un adattamento di un romanzo di Charles Dickens, e in film come “A Cock and Bull Story” del 2005, “L’ultimo re di Scozia” (“The Last King of Scotland”) del 2006 e “Closure – Vendetta a due” (“Straightheads”) del 2007.

Il secondo film di “X-Files”, “X-Files – Voglio crederci” (“The X-Files: I Want to Believe”) del 2008 è stato quasi una pausa nella carriera britannica di Gillian Anderson, tornata a una produzione americana per quello che sembrava il capitolo finale della saga che le aveva dato fama.

Tornata alle produzioni britanniche, Gillian Anderson si è divisa tra cinema e televisione come la mini-serie “Any Human Heart” del 2010, il film “Johnny English – La rinascita” (“Johnny English Reborn”) del 2011, le mini-serie “Moby Dick” e “Grandi speranze” (“Great Expectations”) del 2011, e il film “Doppio gioco” (“Shadow Dancer”) del 2012.

Negli ultimi anni Gillian Anderson si è divisa tra produzioni britanniche e altre americane. È protagonista della serie britannica “The Fall – Caccia al serial killer” (“The Fall”), anche se dopo la terza stagione non è chiaro se avrà un futuro, ha interpretato un personaggio semi-regolare nella serie americana “Hannibal”, ha partecipato alla mini-serie americana “Guerra e pace” (“War & Peace”) del 2016 e alla serie “American Gods” iniziata nel 2017. È stata protagonista del revival di “X-Files”, anche se ha dichiarato di voler chiudere definitivamente quell’esperienza.

Gillian Anderson è ormai un’attrice apprezzata da entrambi i lati dell’Oceano Atlantico e nei prossimi mesi dovrebbero uscire il film “UFO” e la serie “Sex Education”, due progetti a cui ha partecipato. Insomma, anche se “X-Files” fosse davvero finito, i suoi fan potranno vederla ancora in altre produzioni.

30 Comments


  1. me la ricordo bene quando guardavo xfiles, mi piaceva tantissimo quel telefilm

    Reply

    1. Magari il revival non è stato fantastico ma le prime stagioni della serie rimarranno un culto assoluto!

      Reply

  2. Non avrei mai pensato a questa sua età
    Lei è sempre bellissima

    Reply

  3. XFiles è stata la mia serie tv preferita per anni insieme a CSI. Gillian è una bellissima donna e i suoi 50 anni se li porta divinamente, ammettiamolo!

    Reply

    1. È vero che le attrici possono avere aiuti professionali per mantenere al meglio la loro forma e il loro aspetto fisico ma effettivamente Gillian Anderson è spettacolare.

      Reply

  4. E’ curioso il fatto che non ho mai guardato X-Files, ma ho visto il film al cinema e giusto due o tre giorni fa ho intercettato le repliche in tv. E adesso sto leggendo l’articolo sulla protagonista! Che sia solo un caso o un indizio che mi indica di dover recuperare ciò che mi sono persa?!

    Reply

  5. Mi è sempre piaciuta come attrice, nel tempo si è mantenuta davvero bene, mi piacrebbe molto conoscerla, avrei un paio di cose da chiederle.

    Reply

  6. E’ stupenda, ha dei lineamenti particolari, un po’ british se vogliamo. 😉 Pensare che da piccola ero cosi’ superficiale da considerarla non bella… invece lo e’, tantissimo

    Sul talento non saprei perche’ penso di aver visto solo X-Files ma ogni tanto legge le cose che scrive ed e ‘intelligente ed ironica. 🙂 Mi piace!

    Reply

    1. Da quanto ho letto le sue ascendenze sono miste perciò solo in parte britanniche. Non è una bambola ma secondo me questo la rende ancor più bella.

      Reply

  7. Buon compleanno ad una donna che ammiro per la sua ecletticita’. XFiles è stato un cult che lei ha saputo interpretare con maestria

    Reply

  8. Gillian Anderson è una splendida donna ed una brillante attrice. Ho scoperto XFiles solo di reente (all’epoca non lo avevo seguito) ed è un vero cult

    Reply

  9. X-files è stata una delle mie serie tv preferite, adoro i film e le seite tv che trattano questi argomenti un po’ particolari. Gillian è una bellissima donna che con il suo personaggio ha fatto la storia. ricordo che tutti i miei amici erano innamorati di lei 🙂

    Reply

  10. Io la adoro 🙂 mi piace come costruisce i personaggi che interpreta. L’ho amata in XFiles; ho seguito The Fall, lento e noioso a mio avviso, solo perché c’era lei!!

    Reply

    1. Anch’io avevo provato a guardare The Fall per la sua presenza ma non è il mio genere perciò la lentezza aveva scoraggiato anche me. 🙁

      Reply

  11. Non sapevo compisse gli anni. Ne che era di Chicago. Lo dirò a mio figlio anche se ormai oggi riparte da Chicago 🙂

    Reply

    1. Che coincidenza! Mi chiedo se ci siano fan che vanno in “pellegrinaggio” per vedere la casa dove visse i primi mesi della sua vita. 😀

      Reply

  12. X-Files era diventata una droga! E lei stupenda insieme al suo collega formavano una coppia straordinariax

    Reply

  13. Anche per la sua età rimane sempre la più bella come attrice.

    Reply

  14. Mi sembra ieri che la guardavo in xfile! Non pensavo avesse già 50 anni e cmq se li porta decisamente bene!

    Reply

    1. Forse hai visto il recente revival di X-Files. 😉 Battute a parte, è proprio vero che si porta benissimo i suoi anni.

      Reply

  15. Brillante attrice. Seguivo il telefilm e la ricordo benissimo! È anche una bellissima donna

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *