November 2017

Ridley Scott nel 2015 (Foto NASA/Bill Ingalls)

Ridley Scott è nato il 30 novembre 1937 a South Shields, in Inghilterra. Ha iniziato la sua carriera di regista con la televisione per poi passare al cinema con “I duellanti” del 1977. Ha segnato il cinema di fantascienza con “Alien” del 1979 e “Blade Runner” del 1982. Ha ottenuto risultati importanti in altri generi con film come “Thelma & Louise” del 1991 e “Il gladiatore” del 2000.

Confronto tra nastro magnetico e batteri come registratori (Immagine cortesia Wang Lab/Columbia University Medical Center)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Science” descrive lo sviluppo di un sistema che utilizza il sistema di manipolazione genetica CRISPR-Cas per memorizzare informazioni in cellule viventi trasformandole in un equivalente biologico di un nastro magnetico. Un team di ricercatori del Columbia University Medical Center ha modificato un batterio della famiglia Escherichia coli trasformandolo in un potenziale strumento diagnostico o di monitoraggio ambientale grazie alla sua capacità di registrare dati.

All the Birds in the Sky di Charlie Jane Anders

Il romanzo “All the Birds in the Sky” di Charlie Jane Anders è stato pubblicato per la prima volta nel 2016. Ha vinto il premio Nebula come miglior romanzo dell’anno, il Locus come miglior romanzo fantasy e il premio Crawford. È al momento inedito in Italia.

Patricia è ancora una bambina quando comincia a parlare con gli uccellini ma non è in grado di controllare le sue capacità connesse alle arti magiche. Laurence inventa apparecchiature avanzate fin dall’infanzia, fino a creare un’intelligenza artificiale. Patricia e Laurence si incontrano per la prima volta nella scuola che frequentano, dove sono considerati i due alunni più strani.

Le strade di Patricia e Laurence vengono separate, anche a causa delle decisioni dei loro genitori idioti. Si incontrano nuovamente anni dopo, quando lei è diventata una strega parte di una congrega e lui fa parte di un gruppo di geek che inventa macchine rivoluzionarie. Nonostante le loro differenze, gli eventi li fanno riavvicinare.

Aumento dell'ossigeno nella formazione Shingle Pass Limestone (Immagine cortesia Cole Edwards)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature Geoscience” descrive una ricerca sulla radiazione evolutiva, nel senso di rapida diversificazione di nuove specie, avvenuta nel periodo Ordoviciano, tra 445 e 485 milioni di anni fa circa. Conosciuto come il Grande Evento di Biodiversificazione dell’Ordoviciano (great Ordovician biodiversification event, GOBE), portò a una fortissima crescita nel numero di specie e secondo un team di ricercatori fu causato anche da un’aumento dell’80% nei livelli di ossigeno nell’aria.

Wetworld di Mark Michalowski

Il romanzo “Wetworld” di Mark Michalowski è stato pubblicato per la prima volta nel 2007. È al momento inedito in Italia.

Il Decimo Dottore vuole portare Martha Jones a fare una colazione da Tiffany anche se i due intendono diversi Tiffany. Qualcosa va storto e il Tardis si materializza sul pianeta Sunday, in un’area paludosa dove solo il campo di forza impedisce un allagamento della navicella.

Il Dottore va in esplorazione e incontra una ragazza della colonia umana che si è stabilita sul pianeta, che sta cercando di riprendersi dopo uno tsunami provocato dal frammento di un meteorite. Martha si è preparata per una colazione elegante ma quando esce dal Tardis si ritrova nelle tenebre e quando mette la mano fuori dal campo di forza viene afferrata da qualcosa che la tira nell’acqua.