Buon compleanno Russell T Davies!

Russell T Davies nel 2008
Russell T Davies nel 2008

Stephen Russell Davies (foto ©Tony Hassall) è nato il 27 aprile 1963 a Swansea nel Galles.

Fin da bambino, Russell T Davies venne chiamato quasi sempre con il suo secondo nome. La sua famiglia aveva già un televisore negli anni ’60 e uno dei suoi primi ricordi riguarda l’avventura “The Tenth Planet” della serie classica di “Doctor Who”.

Da ragazzo voleva diventare un disegnatore di fumetti ma quel tipo di carriera gli venne sconsigliato a causa del suo daltonismo. Cominciò a collaborare con il West Glamorgan Youth Theatre (WGYT) come attore e il lavoro assieme al gruppo lo aiutò nella scoperta della sua omosessualità.

Russell T Davies andò a studiare letteratura inglese al Worcester College di Oxford ma continuò a lavorare con il WGYT sottoponendo sceneggiature. Dopo essersi diplomato al college, cominciò a lavorare per la BBC gallese, nel dipartimento dei programmi per bambini.  Fece vari lavori per la serie “Why Don’t You?”, arrivando ad esserne uno dei produttori.

Nel 1991, Russell T Davies creò il suo primo telefilm di fantascienza per ragazzi, “Dark Season”, composto da due storie di tre parti ciascuna e trasmesso dal canale BBC One. Nel cast si fece notare la giovane Kate Winslet, che contribuì al successo della serie.

In “Dark Season” per la prima volta utilizzò il nome Russell T Davies. La “T” non vuol dire nulla, è solo un modo per evitare di essere confuso con il giornalista Russell Davies.

Negli anni successivi, Russell T Davies scrisse e produsse storie per altre serie televisive e nel 1993 creò un’altra serie di fantascienza per ragazzi, “Century Falls”. Nel 1996, una storia scritta da lui per la serie “Children’s Ward” vinse il premio BAFTA Children’s Award for Best Drama. Nello stesso anno pubblicò il romanzo “Damaged Goods”, parte della serie “Virgin New Adventures” dedicata a “Doctor Who”.

Col tempo, Russell T Davies si dedicò sempre più a produzioni adulte che affrontavano temi che includevano la religione e la sessualità. Fu tra i creatori delle serie “Revelations” e “Springhill” ma scrisse anche episodi di varie altre serie.

Nel 1999, iniziò la serie “Queer as Folk” creata, scritta e prodotta da Russell T Davies, un successo che portò alla creazione di una versione americana che ebbe una durata molto maggiore di quella britannica.

Nel 2003 venne trasmessa la miniserie in due parti creata, scritta e prodotta da Russell T Davies “The Second Coming”, con Christopher Eccleston come protagonista.

Nel 2005 venne trasmessa la miniserie in tre episodi creata, scritta e prodotta da Russell T Davies “Casanova” con David Tennant come protagonista.

I successi ottenuti dalle sue produzioni portarono Russell T Davies ad essere scelto per l’onore, ma anche l’onere, di essere il produttore esecutivo della nuova serie di “Doctor Who”. La dirigenza della BBC era cambiata: negli anni ’80 i dirigenti avevano strangolato la serie classica con tagli di budget e spostamenti nel palinsesto, dopo oltre un decennio i loro successori avevano deciso di produrre una nuova serie con un budget ed un sostegno adeguato.

Il grande successo a livello mondiale della nuova serie di “Doctor Who” ha dimostrato che la base di vecchi fan voleva nuove avventure ma i tanti nuovi fan sono arrivati anche grazie alla bravura di Russell T Davies e degli altri autori. Nel 2006 cominciò la trasmissione del primo spinoff, “Torchwood”, che racconta le avventure del team comandato dal Capitano Jack Harkness, introdotto nella prima nuova stagione di “Doctor Who”. Nel 2007 cominciò la trasmissione del secondo spinoff, “The Sarah Jane Adventures”, che raccontano le avventure di Sarah Jane Smith, la storica compagna del Dottore interpretata da Elisabeth Sladen fino alla sua morte prematura.

Nel settembre 2008 venne pubblicato “The Writer’s Tale”, un insieme di e-mail tra Russell T Davies e il giornalista Benjamin Cook che riguardano in particolare lo sviluppo di varie sceneggiature di episodi di “Doctor Who”.

Nel 2009, Russell T Davies si è trasferito negli U.S.A. continuando a gestire la produzione di “The Sarah Jane Adventures” e in particolare quella di “Miracle Day”, la quarta stagione di “Torchwood”, prodotta in collaborazione tra la BBC e il canale americano Starz.

Nell’agosto 2011 Russell T Davies è tornato in Gran Bretagna dopo che al suo partner è stato diagnosticato un tumore al cervello. Dopo una pausa, ha contribuito a creare la serie “Wizards vs Aliens”.

Quest’anno Russell T Davies ha scritto due storie per la serie “Old Jack’s Boat” ma molti fan sperano che riesca a produrre una nuova stagione di “Torchwood”. La serie è attualmente in una sorta di limbo ma se sarà possibile Davies la porterà avanti. Nel frattempo, aspettiamoci che inizi anche altri progetti.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *