Doctor Who – The Dalek Invasion of Earth

Doctor Who - The Dalek Invasion of Earth
Doctor Who – The Dalek Invasion of Earth

“The Dalek Invasion of Earth” è un’avventura della seconda stagione della serie classica di “Doctor Who” trasmessa nel 1964. Segue “Planet of Giants” ed è un’avventura composta da sei parti scritta da Terry Nation e diretta da Richard Martin. All’epoca i vari episodi di ogni avventura avevano titoli individuali, in questo caso:

  • World’s End
  • The Daleks
  • Day of Reckoning
  • The End of Tomorrow
  • The Waking Ally
  • Flashpoint

La storia

Il Tardis si materializza a Londra ma ben presto il Primo Dottore (William Hartnell), Ian (William Russell), Barbara (Jacqueline Hill) e Susan (Carole Ann Ford) si rendono conto che non c’è nessuno in giro e tutto sembra andare in rovina.

Il Dottore e Ian esplorano le vicinanze e scoprono che i Dalek hanno conquistato la Terra quando vengono catturati da altri umani resi schiavi dagli invasori. Barbara e Susan nel frattempo vengono portate in un rifugio da alcuni membri della resistenza che si oppone ai Dalek. I viaggiatori uniranno le forze con la resistenza per sconfiggere gli invasori.

Extra

Questo DVD è molto ricco di extra: infatti si tratta di un’edizione in due dischi. Sono presenti contenuti tipici come i trailer per quest’avventura, i sottotitoli della produzione e una galleria di immagini tratte da quest’avventura.

Sono presenti nella traccia audio alternativa commenti all’avventura dei protagonisti William Russell e Carole Anne Ford, del regista Richard Martin e della produttrice Verity Lambert.

CGI effects. L’opzione per vedere quest’avventura con alcuni effetti speciali realizzati appositamente in CGI per il DVD che sostituiscono quelli originali fatti con tecniche degli anni ’60. Non ci sono cambiamenti enormi ma certamente gli effetti in CGI apportano alcuni miglioramenti negli episodi uno, tre e quattro in cui sono presenti.

Future memories. Un documentario di 45 minuti in cui membri del cast e del personale di produzione parlano di quest’avventura.

Future visions. Un documentario che parla del lavoro del progettista dei set di quest’avventura Spencer Chapman.

Talking Daleks. Un’occhiata alla creazione della tipica voce dei Dalek.

Now and Then. Un’occhiata ai luoghi in cui venne girata quest’avventura confrontandoli a come appaiono oggi.

Script to Screen. Un’animazione che mostra come venne girato l’ultimo episodio di quest’avventura.

Whatever Happened to… Susan? Un’avventura audio di 30 minuti con Susan come protagonista che si svolge dopo “The Dalek Invasion of Earth”.

Rehearsal Film. Un filmino girato da Carol Anne Ford durante la produzione di quest’avventura. Purtroppo è stato girato sopra un filmato precedente ma si riesce comunque a vedere costa stanno facendo attori e personale di produzione nel corso delle riprese.

Dalek Cakes. Una puntata della trasmissione Blue Peter in cui viene mostrato come fare una torta a forma di Dalek.


Visto il successo dell’avventura “The Daleks”, all’autore Terry Nation venne chiesto di scrivere un’altra avventura di “Doctor Who” sui Dalek. Fu così venne prodotta “The Dalek Invasion of Earth”, una storia dai toni davvero cupi considerando che era concepita per ragazzini in cui il Dottore e i suoi compagni arrivano sulla Terra del futuro dopo la conquista da parte dei Dalek. La maggior parte degli esseri umani è stata uccisa durante l’invasione mentre i sopravvissuti vivono nascosti o sono stati catturati per essere usati come schiavi oppure trasformati in roboman, controllati da un’apposita apparecchiatura.

All’inizio di quest’avventura, di fronte alla confusione di Ian nel vedere i Dalek dopo averli distrutti su Skaro, il Dottore spiega che ciò è accaduto – o accadrà, a seconda del punto di vista – in un lontano futuro. Ora i Dalek si sono espansi oltre il loro pianeta e non hanno bisogno di un pavimento metallico per alimentarsi di energia come nel loro futuro decadente.

“The Dalek Invasion of Earth” è una storia complessa in cui il Dottore e i suoi compagni vengono separati per cui tre sottotrame vengono sviluppate contemporaneamente finché i viaggiatori arrivano, convenientemente quasi allo stesso momento, alla loro destinazione. Questo permette a tutti i protagonisti di avere momenti importanti.

La sceneggiatura del quarto episodio, “The End of Tomorrow”, dovette essere modificata perché William Hartnell si infortunò durante le prove dell’episodio precedente. Per fortuna le conseguenze non furono gravi ma l’attore rimase a riposo per qualche giorno per riprendersi e siccome all’epoca le riprese venivano effettuate sequenzialmente saltò un episodio.

“The Dalek Invasion of Earth” fu la prima avventura di “Doctor Who” a fare ampio uso di riprese fuori dagli studi e questo contribuisce a renderla buona anche dal punto di vista estetico nonostante il budget limitato. Purtroppo la scarsità di mezzi impedì di realizzare in maniera convincente alcune scene importanti di quest’avventura. Ad esempio, quando la resistenza attacca i Dalek usando delle bombe c’è solo un po’ di fumo e un po’ di rumore. Anche nell’ultimo episodio dell’attacco finale contro i Dalek alla fine si vede ben poco e quel poco non è esattamente epico.

“The Dalek Invasion of Earth” è nota anche perché è l’ultima avventura di Susan. L’attrice Carole Ann Ford non era contenta del suo personaggio perché nel corso delle avventure sostanzialmente non era stato sviluppato, di conseguenza chiese di poter lasciare la serie anche prima della scadenza del suo contratto. Alla fine venne deciso che alla fine di quest’avventura il Dottore avrebbe lasciato Susan sulla Terra. In origine una nuova compagna doveva essere introdotta nel corso di quest’avventura ma in quel periodo c’erano alcuni dubbi sulla continuazione della serie perciò quell’idea venne abbandonata.

Come già “The Daleks”, l’avventura “The Dalek Invasion of Earth” venne adattata per il cinema nel 1966, anche se nel film il Dottore è uno scienziato terrestre, in “Daleks – Invasion Earth: 2150 A.D.”. Questo film è contenuto nel cofanetto DVD “Doctor Who Collection”.

Nonostante alcuni difetti e alcuni titoli degli episodi dei quali è difficile capire il senso, complessivamente “The Dalek Invasion of Earth” rimane secondo me un’avventura davvero bella. Il DVD è davvero ben realizzato con tanti extra di buona qualità perciò non può mancare nella collezione dei fan e di chiunque sia interessato a conoscere l’era del Primo Dottore. Quest’avventura è stata pubblicata anche in edizione italiana nel cofanetto “Doctor Who – I Dalek Invadono La Terra”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *