Big Bang Larissa di Cristian M. Teodorescu

Big Bang Larissa e Caso 74 di Cristian M. Teodorescu
Big Bang Larissa e Caso 74 di Cristian M. Teodorescu

Il racconto “Big Bang Larissa” di Cristian M. Teodorescu è stato pubblicato per la prima volta nel 2014. In Italia è stato pubblicato da Mincione Edizioni in e-book nella collana “Future Fiction” nella traduzione dall’inglese di Francesco Mantovani e Francesco Verso.

Larissa ha ormai vent’anni e comincia a fare domande a sua mamma sulla natura e l’origine del denaro. Sua mamma non vuole darle solo risposte di rito basate su comandamenti e regole varie e cerca di spiegarle come funzionino Contabilità, Zecca e altri elementi della Finanza ma la curiosità della figlia rischia di metterla in crisi.

A volte Wall Street viene descritto come il tempio della finanza mondiale ma come si evolverebbe la nostra società se la finanza diventasse apertamente una religione? Cristian Teodorescu prova a darci una risposta nel racconto “Big Bang Larissa”, che usa un tono leggero per sviluppare un tema serio.

Il racconto è narrato in prima persona dalla madre di Larissa, che entra in crisi quando sua figlia comincia a chiederle informazioni sulla natura e l’origine del denaro e altro ancora. La donna non vuole limitarsi a rispondere con frasi preconfezionate derivanti dalla dottrina ma quando cerca di dare alla figlia spiegazioni più esaurienti entra in un circolo vizioso che ha un effetto negativo su di lei.

I tentativi di questa donna di insegnare alla figlia, che a vent’anni sa a malapena leggere o a utilizzare una tastiera, le basi della finanza, vengono usati per descrivere una società in cui certi elementi della nostra vengono portati all’estremo. Non a caso fa pensare ai ferengi della saga di Star Trek, che rappresentano un’estremizzazione del capitalismo. In “Big Bang Larissa” la società è però diventata una specie di matriarcato.

A volte un genitore viene messo in crisi dalle domande scomode di un figlio, le domande di Larissa provocano vari problemi alla madre oltre alle difficoltà a darle risposte esaurienti e allo stesso tempo comprensibili. In particolare, quando le risposte della madre sono in contraddizione con informazioni che Larissa ha ricevuto da qualche amica le spiegazioni possono diventare complicate.

La satira scritta da Cristian Teodorescu in “Big Bang Larissa” è esplicita e in questi casi il lettore può valutare quali elementi della società descritta siano estremizzati e quali invece siano fin troppo simili a quelli esistenti nella nostra società. È incluso nella mini-antologia disponibile in formato Kindle su Amazon Italia e Amazon UK.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *