Doctor Who – verso l’Anniversario – l’Undicesimo Dottore

Doctor Who - Magic Of The Angels
Doctor Who – Magic Of The Angels

Il 23 novembre 2013 cadrà il cinquantesimo anniversario di “Doctor Who”. Per celebrare questo importante momento ripercorriamo la storia del Dottore. Questo articolo ricorda l’Undicesimo Dottore.

Interpretato da Matt Smith, l’Undicesimo Dottore è il frutto di una rigenerazione esplosiva che ha un profondo effetto anche sul Tardis, che si rigenera assieme a lui. Anche a causa del fatto che il Decimo Dottore non aveva alcun compagno, ciò porta a un notevole cambiamento rispetto all’era precedente.

L’Undicesimo Dottore ricorda per molti versi il Secondo Dottore avendo alcune delle sue caratteristiche in maniera perfino più accentuata. Il suo comportamento spesso giocherellone sembra ancora più infantile a causa del suo aspetto così giovanile e ha una tendenza ancor maggiore a optare per la corsa come soluzione di emergenza quando le cose non vanno come pianificato.

Allo stesso tempo, l’Undicesimo Dottore sembra aver perfezionato le tecniche di manipolazione già ampiamente utilizzate da alcuni dei suoi predecessori. Non ha problemi a utilizzare le informazioni che ha a seconda della sua convenienza, anche tenendole segrete ai suoi compagni quando i suoi piani lo richiedono.

Inizialmente, l’Undicesimo Dottore utilizza anche la reputazione costruita attraverso i secoli per ottenere i suoi scopi e possibilmente per fermare un nemico prima che una situazione degeneri o almeno per guadagnare tempo. Nel corso del tempo però il pensiero delle azioni commesse nel corso della sua vita gli fa sentire tutta la sua età e lo porta ad agire con maggior segretezza.

Dopo la rigenerazione, l’Undicesimo Dottore incontra Amy Pond quand’è bambina ma poco dopo viaggia nel tempo senza accorgersi che sta andando avanti di parecchi anni e la incontra di nuovo quando ormai è adulta. Con un po’ di ritardo, Amy diventa la sua compagna e ben presto i due incontrano River Song.

Mentre attendeva il ritorno dell’Undicesimo Dottore, Amy si era fidanzata con Rory, che solo in un secondo tempo comincia a viaggiare assieme a loro. I due si sposano e continuano i loro viaggi con il Dottore ma le loro avventure diventano sempre complicate, anche perché incrociano varie volte River Song in maniera sfasata dai rispettivi punti di vista temporali.

È in una di quelle occasioni che l’Undicesimo Dottore e i suoi compagni si trovano assieme alla silurian Madame Vastra, alla sua moglie umana Jenny e al Sontaran Strax, che formano quella che è chiamata la Paternoster Gang. Il Dottore finisce per sposare River Song e ciò fa di lei, Amy e Rory letteralmente la sua famiglia.

In un’altra occasione l’Undicesimo Dottore incontra per la prima volta Clara ma siccome è stata trasformata in un Dalek non può mai vederla e si fa chiamare Oswin Oswald. La ragazza-Dalek muore e la sua storia sembra finita.

La separazione dell’Undicesimo Dottore da Amy e Rory è traumatica e lui si ritira per un po’ nella Londra vittoriana, dove incontra Clara, che muore nello scontro con un antico nemico, la Grande Intelligenza. Il Dottore si rende conto che Clara e Oswin Oswald erano la stessa persona, anche se ciò è impossibile. Nella Londra del presente, incontra un’altra Clara, che finalmente diventa la sua compagna e dopo varie avventure gli permette di risolvere il mistero della ragazza impossibile.

L’era dell’Undicesimo Dottore terminerà presto ma rimangono ancora due episodi davvero speciali per il cinquantesimo anniversario di “Doctor Who” e per il Natale 2013.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *