Cinema

Blog che parlano di cinema

René Auberjonois nel 2013

Ci ha lasciati nella giornata di ieri, 8 dicembre 2019, l’attore René Auberjonois a causa di un cancro ai polmoni. René Murat Auberjonois nacque il 1 giugno 1940 a New York, negli USA, da una famiglia con un complesso albero genealogico che da parte di madre ha tra gli antenati i reali di Napoli Gioacchino Murat e Carolina Bonaparte, sorella minore di Napoleone.

La carriera cinematografica di René Auberjonois cominciò con un paio di comparsate per poi ottenere il primo ruolo importante nel film “M*A*S*H” del 1970 e lavorare ancora con il regista Robert Altman nei film “Anche gli uccelli uccidono” (“Brewster McCloud”) del 1970 e “I compari” (“McCabe & Mrs. Miller” del 1971. In televisione fu guest star in diversi telefilm nel corso degli anni ’70 ma il suo primo grande ruolo arrivò quando entrò nel cast della serie “Benson” nella seconda stagione per rimanervi fino alla settima e ultima stagione.

René Auberjonois entrò nell’universo di Star Trek con una comparsata nel film “Star Trek VI – Rotta verso l’ignoto” (“Star Trek VI: The Undiscovered Country”) del 1991 ma è conosciuto realmente per il ruolo del mutaforma Odo nella serie “Star Trek: Deep Space Nine”.

Nello scorso decennio René Auberjonois ha interpretato un personaggio regolare nella serie “Boston Legal” e ha continuato a essere attivissimo in produzioni di diverso tipo, lavorando anche come narratore di documentari. Queste attività sono continuate anche in questo decennio mostrando fino alla fine quanto fosse eclettico.

Paul McGann nel 2015

Paul John McGann è nato il 14 novembre 1959 a Liverpool, in Inghilterra. Paul McGann ha studiato recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art. Non viene da una famiglia di attori ma anche i suoi tre fratelli sono diventati attori.

Nel 1996 è uscito il film TV di “Doctor Who” in cui Paul McGann ha interpretato l’Ottavo Dottore. Era una coproduzione della BBC con Universal Studios e Fox Broadcasting Network che aveva l’obiettivo di rilanciare la celeberrima serie, che era stata cancellata nel 1989. L’audience elevata in Gran Bretagna ma bassa negli USA portò alla rinuncia da parte di Fox dell’opzione di iniziare una nuova serie. Nonostante ciò, non fu la fine dell’esperienza di McGann legata alla saga.

Sigourney Weaver nel 2017

Susan Alexandra “Sigourney” Weaver (foto ©Gage Skidmore) è nata l’8 ottobre 1949 a New York, negli USA. Suo padre Sylvester Weaver era un dirigente della NBC e suo zio Winstead Sheffield Glenndenning Dixon “Doodles” Weaver era un attore e un musicista. Era ragazzina quando cominciò a usare il soprannome Sigourney, da un personaggio del romanzo “Il grande Gatsby”.

Sigourney Weaver ha dimostrato negli anni di essere un’attrice versatile ma molti la definiscono la regina della fantascienza per i successi avuti in quel genere e soprattutto per l’importanza del ruolo di Ellen Ripley.

Alfred Joseph Hitchcock nacque il 13 agosto 1899 a Leytonstone, nell’Essex, in Inghilterra. Gli elementi tipici dei lavori di Alfred Hitchcock, dalla creazione della suspense all’umorismo nero, inclusa l’ossessione per le bionde e tanti altri temi e meccanismi sono stati oggetto di analisi approfondite per capire il modo di lavorare di un regista che ha avuto una notevole influenza anche oltre il cinema di genere.

Rutger Hauer nel 2018

È arrivata la notizia che l’attore Rutger Hauer (foto ©DWDD) ci ha lasciati il 19 luglio. Le notizie riportano solo che la morte è avvenuta nella sua casa a Beetsterzwaag, in Olanda, dopo una breve malattia ed è stata resa pubblica subito dopo lo svolgimento del funerale in forma privata. Ha lasciato la moglie Ineke e la figlia Aysha, avuta da un precedente matrimonio.