2024

Il matrimonio alchimistico di Alistair Crompton di Robert Sheckley

Il romanzo “Il matrimonio alchimistico di Alistair Crompton” (“The Alchemical Marriage of Alistair Crompton”, conosciuto anche come “Crompton Divided”) di Robert Sheckley è stato pubblicato per la prima volta nel 1978. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 757 di “Urania” e nel n. 269 dei “Classici Urania” nella traduzione Beata Della Frattina e nel n. 255 di “Urania Collezione” in una nuova traduzione integrale di Annarita Guarnieri.

Alistair Crompton lavora per la celebre industria Psicoprofumi ma il notevole successo professionale che ha raggiunto grazie al suo olfatto eccezionale non è sufficiente per renderlo felice. Ciò è dovuto al fatto che da bambino una diagnosi di un disturbo di personalità multipla aveva portato i medici a impiantare due delle sue personalità in corpi artificiali, lasciandolo incompleto.

Quando Alistair Crompton arriva al punto di non poter più continuare con quell’incompletezza, decide di chiedere la reintegrazione delle due personalità, come permesso dalla legge. Sono ormai due persone separate e adulte che vivono su pianeti lontani e per raggiungerle Alistair decide di rubare delle essenze preziosissime per potersi permettere i biglietti. Tuttavia, lo aspetta un viaggio pieno di incognite.

Pianta di canna da zucchero del Mozambico

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature” riporta i risultati di un sequenziamento di elevata qualità del DNA della canna da zucchero. Il nome si riferisce generalmente alla specie Saccharum officinarum ma in realtà le varietà coltivate sono ibridi con la specie Saccharum spontaneum, chiamata a volte canna da zucchero selvatica. Il genoma poliploide della canna da zucchero è diventato uno dei più complessi conosciuti ed è il motivo per cui è stato così difficile sequenziarlo completamente. Ora un team di ricercatori ha combinato diverse tecniche genetiche per ottenere il genoma della varietà indicata come R570, una di quelle tipicamente coltivate oggi.

La crociata delle macchine di Brian Herbert e Kevin J. Anderson

Il romanzo “La crociata delle macchine” (“The Machine Crusade”) di Brian Herbert e Kevin J. Anderson è stato pubblicato per la prima volta nel 2003. È il secondo libro della trilogia delle Leggende di Dune e segue “Il Jihad Butleriano”. In Italia è stato pubblicato da Mondadori all’interno di “Leggende di Dune” nella traduzione di Stefano Giorgianni.

Il Jihad Butleriano sembra in una situazione di stallo in cui solo piccole vittorie vengono ottenute contro Omnius e le sue macchine pensanti. Il fuoco che ha portato miliardi di umani a combattere si sta spegnendo e Iblis Ginjo cerca qualcosa di speciale che possa ravvivarlo.

Vorian Atreides continua a sviluppare le sue strategie non convenzionali che possano sorprendere le macchine pensanti ma allo stesso tempo una visita al pianeta Caladan gli fa venire voglia di mettervi radici. Su Arrakis, la leggenda di Selim cresce mentre il suo gruppo di fuorilegge usa i grandi vermi delle sabbie contro i commercianti di spezia. Sul pianeta Poritrin, Norma Cenva progetta un nuovo rivoluzionario sistema di propulsione.

Doctor Who - Shada (edizione Blu-Ray)

“Shada” è un’avventura pensata in origine come l’ultima della diciassettesima stagione della serie classica di “Doctor Who” ma mai trasmessa. È un’avventura composta da sei parti scritta da Douglas Adams e diretta da Pennant Roberts nelle parti originali e da Charles Norton in quelle girate nel 2017.

Skagra è collegato mentalmente a un gruppo di persone. Si risveglia e interrompe il contatto per poi abbandonarli sulla stazione spaziale, da cui parte. Il suo scopo è quello di trovare Salyavin, un Time Lord condannato a essere rinchiuso nella prigione di Shada, la cui locazione è segretissima.

Il Quarto Dottore (Tom Baker) e Romana II (Lalla Ward) vanno a Cambridge da Chronotis, un Time Lord che si è stabilito all’università come professore. Chronotis intende restituire un libro portato da Gallifrey che racchiude poteri arcani collegati ai tempi antichi della sua civiltà. Si rende conto che il libro è stato preso in prestito da Chris Parsons, uno studente che si rende conto delle sue stranezze esaminandolo assieme alla sua amica Clare Keightle.