October 2020

Oltre l’ignoto di James Gunn (edizione americana)

Il romanzo “Oltre l’ignoto” (“Transcendental”) di James Gunn è stato pubblicato per la prima volta nel 2014. È il primo libro della trilogia Transcendental. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1683 di “Urania” nella traduzione di Francesca Noto.

Riley è un veterano di una guerra combattuta dall’umanità dopo che il contatto con una civiltà interstellare ha alterato l’equilibrio tra le specie che la compongono. Si unisce a un pellegrinaggio a bordo dell’astronave Geoffrey che ha lo scopo di cercare la trascendenza, un’idea che attira individui senzienti di tutte le specie e forse può essere reale da qualche parte nel cosmo.

Fin dall’inizio, il viaggio è caratterizzato da atti di violenza con omicidi e sabotaggi. Riley deve cercare di capire chi, sull’astronave Geoffrey, possa diventare suo alleato e chi potrebbe rappresentare un pericolo. Il capitano dell’astronave è una sua vecchia conoscenza ma Riley non sa se possa fidarsi di lui. Lo stesso Riley ha i suoi segreti.

David Brin nel 2005

Glen David Brin è nato il 6 ottobre 1950 a Glendale, in California, negli USA. La carriera di scrittore di fantascienza di David Brin è cominciata quando stava ancora studiando per il dottorato con la pubblicazione del suo primo romanzo “Spedizione Sundiver” (“Sundiver”) nel 1980. Esso è diventato il primo romanzo di quello che è diventato noto come Ciclo delle cinque galassie e presenta un universo narrativo pieno di specie senzienti in cui è normale la pratica dell’elevazione (uplift) di specie non senzienti.

Considerato un autore di fantascienza “hard” perche i temi tecnologici e scientifici sono fondamentali nelle sue opere, David Brin è rimasto al passo anche con le tecnologie reali abbracciando Internet. La sua presenza online è diventata più visibile con l’emergere dei social network, che usa per scrivere di temi fantascientifici, di ricerche tecnologiche e scientifiche reali e anche di politica.

L’episodio “Una morte certa” (“A Certain Doom”) doveva essere quello finale della decima stagione della serie “The Walking Dead”. A causa della pandemia Covid-19, è diventato un episodio speciale trasmesso il 4 ottobre (il 5 ottobre in Italia) 2020.

Viste di esemplari di Gravicalymene bakeri

Un articolo pubblicato sulla rivista “Alcheringa: An Australasian Journal of Palaeontology” riporta l’identificazione di una nuova specie di trilobite che visse circa 450 milioni di anni fa, nel periodo Ordoviciano, nell’odierna Tasmania. Il dottor Patrick Smith dell’Australian Museum Research Institute and Macquarie University e il dottor Malte Ebach dell’Università del Nuovo Galles del sud l’hanno chiamata Gravicalymene bakeri assegnandola a un genere già conosciuto e scegliendo il nome della specie in onore dell’attore Tom Baker perché li ispirò a diventare scienziati interpretando il protagonista della celeberrima serie “Doctor Who”.

La home page di BitMEX

I fondatori di BitMEX, nota piattaforma di trading di criptovalute, sono stati formalmente accusati di violazione delle norme antiriciclaggio degli USA. Uno di essi, Samuel Reed, è stato già arrestato mentre Arthur Hayes, Ben Delo e Gregory Dwyer sono ricercati. In effetti, le accuse sono molteplici perché BitMEX è anche accusata di operare negli USA senza l’autorizzazione della CFTC (Commodity Futures Trading Commission). In agosto, BitMEX aveva annunciato l’introduzione di procedure di verifica dell’identità degli operatori ma evidentemente è stato troppo poco e troppo tardi.