October 15, 2020

Le notti di Salem di Stephen King

Il romanzo “Le notti di Salem” (“‘Salem’s Lot”) di Stephen King è stato pubblicato per la prima volta nel 1975. In Italia è stato pubblicato da Sonzogno in “Narrativa Sonzogno”e da Bombiani nel n. 64 de “I grandi tascabili Bompiani” nella traduzione di Carlo Brera e da Sperling & Kupfer nel n. 463 di “Narrativa” nella traduzione di Tullio Dobner.

Ben Mears torna dopo molti anni a Jerusalem’s Lot, la città in cui aveva trascorso una parte della sua infanzia con eventi che gli avevano lasciato traumi profondi. La sua intenzione è scrivere un nuovo romanzo dopo il successo dei precedenti e l’ispirazione arriva proprio dagli eventi che avevano segnato la sua infanzia. La magione al centro della vicenda è stata acquistata da due antiquari anch’essi giunti da poco in città, anche se uno dei due è via per affari.

Jerusalem’s Lot sembra una sonnolenta cittadina ma quella che sembra una situazione tranquilla viene scossa quando un ragazzino sparisce e suo fratello muore. Ben Mears ha fatto amicizia con Matt Burke, un insegnante nella scuola superiore cittadina, e cominciato una relazione sentimentale con Susan Norton, che si è recentemente laureata. Essi e altri abitanti vengono coinvolti in una situazione sempre più complicata quando devono accettare che in città ci sono dei vampiri.