Il Thanatotheristes degrootorum è un tirannosauride che visse 80 milioni di anni fa

Ossa fossili di Thanatotheristes degrootorum
Un articolo pubblicato sulla rivista “Cretaceous Research” riporta l’identificazione di una nuova specie di tirannosauride che visse nell’odierno Canada circa 80 milioni di anni fa, nel periodo Cretaceo. Un team di ricercatori l’ha chiamato Thanatotheristes degrootorum dopo aver esaminato un cranio parziale con le ossa della mascelle superiore e inferiore, scoperte nel 2010 vicino alla città di Hays. Le caratteristiche dei fossili disponibili hanno convinto i ricercatori che si trattasse di un tirannosauride di una specie diversa da quelle già conosciute, la più antica scoperta in Canada, utile a capire l’evoluzione della famiglia a cui appartiene l’iconico T. rex.

La famiglia dei tirannosauridi (Tyrannosauridae), dinosauri teropodi carnivori, è composta da grandi predatori che vissero nel periodo Cretaceo. Il Tyrannosaurus rex è di gran lunga il più celebre ma nel corso degli ultimi decenni sono state scoperte varie specie che stanno aggiungendo molte informazioni sulla loro evoluzione e diversificazione. Spesso i fossili studiati sono scheletri parziali e ciò rende difficile stabilire con certezza le varie parentele, portando anche a discussioni tra paleontologi e a diverse proposte del loro albero genealogico.

Jared Voris, che sta studiando per il dottorato all’Università canadese di Calgary, ha esaminato i fossili frammentari attribuiti alla nuova specie dopo averli visti al Royal Tyrrel Museum, dove erano stati messi in un cassetto dopo il loro ritrovamento. John e Sandra De Groot, due cacciatori di fossili, li avevano scoperti nel 2010 vicino alla città canadese di Hays e ora la nuova specie porta il loro nome.

L’immagine in alto (cortesia Jared Voris. Tutti i diritti riservati) mostra le ossa delle mascelle trovate e un disegno della loro forma completa. L’immagine in basso (cortesia Royal Tyrrell Museum. Tutti i diritti riservati) mostra una ricostruzione artistica della testa del Thanatotheristes degrootorum.

Il Thanatotheristes degrootorum mostra similitudini con il genere Daspletosaurus, creato nel 1970 per la specie Daspletosaurus torosus, al quale è stata aggiunta la specie Daspletosaurus horneli, la cui identificazione è stata riportata in un articolo pubblicato nel marzo 2017 sulla rivista “Scientific Reports”. Le differenze sono comunque state ritenute sufficienti dai ricercatori per creare un nuovo genere tassonomico ma hanno anche creato un nuovo gruppo che include entrambi i generi che hanno chiamato Daspletosaurini.

Queste recenti scoperte mostrano differenze anatomiche nei vari gruppi di tirannosauridi che possono essere dovute ad adattamenti a diversi ambienti, con diverse prede e diverse strategie di caccia. Il Thanatotheristes degrootorum aveva un muso lungo, simile a quello dei tirannosauri primitivi che vivevano nel sud degli attuali USA. Altre specie che si erano evolute in un’area più a sud avevano musi più corti, paragonati a quelli dei bulldog.

La disponibilità di poche ossa rende le estrapolazioni di altre caratteristiche del Thanatotheristes degrootorum approssimative. Basandosi su informazioni relative ad altri tirannosauridi, i ricercatori hanno stimato che questo dinosauro fosse lungo attorno agli 8 metri e probabilmente cacciava grossi erbivori come lo Xenoceratops e il Colepiochephale, che erano presenti nel suo ecosistema.

Jared Voris intende esplorare altre aree della formazione rocciosa in cui sono stati trovate le ossa fossili del Thanatotheristes degrootorum nella speranza di scoprire altri esemplari. Scoprire altre ossa potrebbe fornire nuove informazioni sulle differenze tra le varie specie importanti per capire l’evoluzione dei tirannosauridi e come cacciavano questi grandi dinosauri carnivori.

Ricostruzione artistica della testa del Thanatotheristes degrootorum

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *