R.I.P. Mike Resnick

Mike Resnick nel 2005
Mike Resnick nel 2005

Lo scrittore Mike Resnick (foto ©pyropyga) ci ha lasciati nella mattina di ieri, 9 gennaio 2020, a causa di un linfoma particolarmente aggressivo che gli era stato diagnosticato nel novembre 2019.

Avevo già scritto un omaggio a Mike Resnick il 5 marzo 2012, in occasione del suo 70° compleanno, che include informazioni biografiche e bibliografiche riguardanti la maggior parte della sua vita e della sua carriera.

Mike Resnick aveva continuato a scrivere finché la sua salute ha retto, ad esempio i romanzi del ciclo dei Dead Enders. L’ultima serie da lui scritta è quella chiamata “The Dreamscape Trilogy”, di cui per ora è stato pubblicato solo il primo romanzo “The Master of Dreams” mentre la pubblicazione del secondo, “The Mistress of Illusions”, è prevista per l’aprile 2020.

Purtroppo, nel 2019 sono cominciati seri problemi di salute per Mike Resnick. Gli sono state diagnosticate una polmonite e una forma di pericardite acuta che hanno avuto serie conseguenze per la sua salute fino alla necessità di rimuovergli il colon.

Nonostante i problemi di salute e la necessità di regolari sessioni di riabilitazione e di assistenza medica, Mike Resnick era riuscito a riprendere a scrivere. Tuttavia, per come funziona la sanità negli USA si era già trovato a sostenere notevoli costi per le cure e sua figlia Laura aveva aperto una raccolta fondi su GoFundMe per aiutarlo, pure nella speranza che si riprendesse a sufficienza da poter lavorare regolarmente e quindi guadagnare i soldi per le terapie.

Nel novembre 2019 a Mike Resnick è stato diagnosticato un linfoma assai aggressivo. Inizialmente i trattamenti hanno dato esito positivo ma nel corso di dicembre la sua salute ha comcinato a declinare rapidamente. Purtroppo per lui il 2020 è iniziato con la fine delle speranze e i trattamenti sono cessati per lasciargli trascorrere in pace i suoi ultimi giorni di vita.

La sua morte ha lasciato la moglie Carol con parecchi debiti per tutta l’assistenza medica di cui ha avuto bisogno nel corso del 2019. La loro figlia Laura ha aggiornato la pagina della raccolta fondi perciò chi volesse dare un aiuto, anche piccolo, può ancora contribuire.

Mike Resnick è stato uno dei grandi autori di fantascienza avventurosa ma ha saputo scrivere anche romanzi con temi profondi come le allegorie del colonialismo occidentale in Africa. Era diventato scrittore di fantascienza perché era un fan di questo genere e anche per questo motivo era un frequentatore di convention.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *