January 2, 2020

Isaac Asimov nel 1959 (Foto Phillip Leonian, New York World-Telegram & Sun)

Isaac Asimov nacque nel villaggio di Petrovichi, vicino a Smolensk, in Russia. La sua data di nascita non è nota: le ricostruzioni indicano che nacque tra il 4 ottobre 1919 e il 2 gennaio 1920 e quest’ultima data venne adottata come suo compleanno.

La carriera di scrittore di Isaac Asimov cominciò nel 1939, con la pubblicazione del racconto “Naufragio al largo di Vesta” (“Marooned off Vesta”) sulla rivista “Amazing Stories”. Divenne presto celebre grazie ai primi racconti sui robot positronici, a cui seguirono negli anni successivi quelli che andarono a formare l’allora Trilogia della Fondazione.

Isaac Asimov è stato uno degli scrittori che hanno portato la fantascienza fuori dal mondo delle riviste e un grande divulgatore scientifico con i suoi tanti articoli e saggi. Ateo umanista e razionalista, portò molte sue idee anche nelle sue opere letterarie diventando uno dei primi grandi autori di fantascienza “hard” conquistando una fama che divenne mondiale. Lasciò un’eredità stimata in circa 500 libri di vari generi.