June 30, 2016

Chiusi dentro di John Scalzi (edizione britannica)

Il romanzo “Chiusi dentro” (“Lock In”) di John Scalzi è stato pubblicato per la prima volta nel 2014. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1632 di “Urania” nella traduzione di Marcello Jatosti.

Chris Shane sta iniziando la sua carriera come agente dell’FBI con la difficoltà di essere una delle moltissime persone affette dalla sindrome di Haden. Incapace di controllare il suo corpo, si muove indirettamente nel mondo controllando un robot grazie a un impianto neurale. Ciò gli dà una prospettiva unica in casi che coinvolgono altre persone affette dalla stessa sindrome.

Il primo caso per Chris Shane e per la sua collega Leslie Vann è reso ancor più complicato dal fatto che a essere sospettato di un omicidio è un integratore. Si tratta di rare persone affette dalla sindrome di Haden che non solo mantengono la capacità di interagire con l’esterno ma possono anche permettere ad altre persone di usare il loro corpo. L’indagine si allarga rapidamente ma per ogni risposta che ottengono i due agenti sembrano trovare nuove domande.