July 2015

Matt Dillon al Tribeca Film Festival del 2009

Il 23 luglio è terminata la prima e unica stagione della serie “Wayward Pines”.

La serie è un adattamento di una trilogia di romanzi scritti da Blake Crouch. Concepita come una mini-serie di 10 episodi, anche se lascia le porte aperte a una continuazione, è stata sviluppata da Chad Hodge, che ha coinvolto nella produzione il regista M. Night Shyamalan.

La serie “Wayward Pines” è stata acquistata da Fox, che ha deciso di promuoverla come evento speciale in tutto il mondo. L’episodio pilota è stato messo a disposizione on line nell’aprile 2015 e la normale programmazione televisiva è iniziata il 14 maggio 2015 con la trasmissione in circa 125 nazioni nello stesso giorno.

“Wayward Pines” prende ispirazione da serie precedenti come i classici “Il prigioniero” e “I segreti di Twin Peaks” ma ne sviluppa alcuni elementi in una chiave fantascientifica diversa. La serie inizia quando l’agente dei servizi segreti americani Ethan Burke viene inviato nella cittadina di Wayward Pines alla ricerca di due colleghi scomparsi e si trova in un luogo che fin da subito sembra assai fuori dal normale.

Le mie vecchie foto sono ora disponibili sul nuovo Google Photos

A partire dal 1 agosto Google+ Photos verrà progressivamente eliminato. Gli utenti del social network potranno invece utilizzare Google Photos (in italiano Foto), la nuova applicazione indipendente dedicata alla gestione delle fotografie. Questo cambiamento fa parte della riorganizzazione della piattaforma Google+ annunciata già nel marzo 2015 e in questo caso ha lo scopo di promuovere Photos come servizio autonomo.

The SHIVA Syndrome di Alan Joshua

Il romanzo “The SHIVA Syndrome” di Alan Joshua è stato pubblicato per la prima volta nel 2015. È al momento inedito in Italia.

La carriera accademica di Beau Walker è arenata quando viene chiamato a far parte di un team che, sotto supervisione militare, ha lo scopo di investigare un misterioso incidente avvenuto nelle vicinanze di Mosca. Un cratere è ciò che rimane dopo che tutto ciò che stava attorno a un laboratorio russo di ricerche è stato disintegrato. L’indagine è compiuta in una collaborazione internazionale ma anche molto segreta.

Beau Walker rischia la vita in una situazione che si fa sempre più complicata perché tutto fa pensare che sia il risultato di esperimenti sui poteri paranormali andato male. Il progetto SHIVA è la controparte americana del progetto russo che ha provocato la catastrofe, come evitare di ripeterla quando nessuno degli scienziati coinvolti ha le idee chiare su cosa sta facendo e informazioni fondamentali vengono tenute loro nascoste?

Fossile e schema di Aegirocassis benmoulai

Un articolo pubblicato nei giorni scorsi nella rivista “Journal of the Geological Society” descrive una ricerca sui fossili della formazione inferiore di Fezouata, nel sud-est del Marocco, un giacimento scoperto solo cinque anni fa. Questi fossili fanno luce sull’evoluzione di molte famiglie di animali nel periodo Ordoviciano, tra 485 e 444 milioni di anni fa. In particolare, mostra che alcuni degli animali più antichi sono sopravvissuti milioni di anni più a lungo di quanto fosse stato dedotto dai fossili trovati in precedenza.

Il racconto “Stanotte sfilano cento fantasmi” di Xia Jia è stato pubblicato per la prima volta nel 2012. In Italia è stato pubblicato da Mincione Edizioni in e-book nella collana “Future Fiction” all’interno dell’antologia “Festa di primavera” e successivamente nella nuova edizione estesa dell’antologia nella traduzione di Gabriella Goria.

Ning è un bambino che sta crescendo sotto la severa tutela del Monaco in Via dei Fantasmi, dove lui è l’unica persona reale in mezzo a un gruppo di fantasmi. Il carnevale è l’occasione per scoprire di più su se stesso e sui fantasmi con cui vive ma cos’è reale?