Charles Sheffield nacque 80 anni fa

Charles Sheffield nacque il 25 giugno 1935 a Kingston Upon Hull, nello Yorkshire, in Inghilterra.

Charles Sheffield studiò al St John’s College di Cambridge, dove si laureò in matematica e fisica. Lì incontrò Sarah Anderson, che divenne la sua prima moglie, con la quale ebbe un figlio e una figlia. Dopo il matrimonio, la famiglia si trasferì negli USA, dove Sheffield lavorò a varie applicazioni della fisica. Nel corso della sua attività scrisse anche molti articoli e alcuni saggi scientifici.

Nel 1977, dopo la morte di sua moglie, Charles Sheffield cominciò a fare lo scrittore di fantascienza. Il suo primo racconto fu “What Song the Sirens Sang”, pubblicato sulla rivista “Galaxy”. Nel corso del tempo si costruì una fama come autore di fantascienza “hard” ma scrisse anche storie per ragazzi o comunque dai toni leggeri. In alcuni casi però anche le storie orientate a un pubblico giovane avevano toni abbastanza cupi.

Gran parte delle storie scritte da Charles Sheffield rientrano in vari cicli. Tra i primi racconti pubblicati c’erano alcuni della serie di Waldo Burmeister & Henry Carver, avvocati spaziali, raccolte nel 2001 nell’antologia “Space Suits”. Alla fine degli anni ’70 vennero pubblicati anche i primi racconti della serie di Arthur Morton McAndrew, raccolti nel 2000 nell’antologia “The Compleat McAndrew”.

Anche il primo romanzo pubblicato da Charles Sheffield, “Progetto Proteo” (“Sight of Proteus”) del 1978, era formato dall’unione di tre racconti. È il primo del ciclo di Proteo, a cui seguirono “Proteus Unbound” del 1989 e “Proteus in the Underworld” del 1995.

Il romanzo “The Web Between the Worlds” del 1979 ha come tema la costruzione di un ascensore spaziale. Venne pubblicato quasi contemporaneamente con “Le fontane del paradiso” di Arthur C. Clarke, che aveva lo stesso tema. Si trattò solo di una coincidenza, per quanto curiosa.

Nel 1982, Charles Sheffield pubblicò il primo racconto di una serie dedicata a Erasmus Darwin, il nonno di Charles Darwin. I racconti vennero raccolti nel 2002 nell’antologia “The Amazing Dr. Darwin” ma successivamente l’autore ne pubblicò un altro.

Negli anni successivi, Charles Sheffield pubblicò altri racconti e romanzi come “Le Guide dell’infinito” (“Between the Strokes of Night”) del 1985, “The Nimrod Hunt” del 1986, ripubblicato in una versione ampliata nel 1993 come “Caccia a Nimrod” (“The Mind Pool”) e il suo seguito “Le sfere del cielo” (“The Spheres of Heaven”) del 2001.

Nel 1990, Charles Sheffield pubblicò il primo romanzo del ciclo Heritage, “Quake, pianeta proibito” (“Summertide”). Questa storia di fantarcheologia ebbe vari seguiti: “Un mondo per gli artefici” (“Divergence”) del 1991, “I cacciatori di incognite” (“Transcendence”) del 1992, “Punto di convergenza” (“Convergence”) del 1997 e “Resurgence” del 2002.

Nel 1992, Charles Sheffield pubblicò il romanzo “Le lune fredde” (“Cold as Ice”), ambientato alla fine del XXI secolo, quando l’umanità ha colonizzato il sistema solare. Nello stesso universo narrativo sono ambientati i romanzi “Memoria impossibile” (“The Ganymede Club”) del 1998 e “Dark as Day” del 2002.

Negli anni ’90, Charles Sheffield vinse il premio John Wood Campbell Memorial per il romanzo “Brother to Dragons” del 1992 e i premi Hugo e Nebula per il racconto lungo “Georgia on My Mind” del 1993.

Charles Sheffield collaborò con Jerry Pournelle alla scrittura del romanzo young adult “Higher Education”, pubblicato nel 1996. Sheffield scrisse altri romanzi con la stessa ambientazione creando un’altra serie: “The Billion Dollar Boy” del 1997, “Putting Up Roots” del 1997 e “The Cyborg from Earth” del 1998.

Charles Sheffield morì il 2 novembre 2002 a causa di un tumore al cervello. All’epoca era sposato con la scrittrice Nancy Kress. La sua carriera non è stata lunghissima perché era iniziata quando l’autore aveva ormai oltre 40 anni eppure è riuscito a offrirci molti romanzi e racconti che hanno coperto molti temi diversi e mediamente di buon livello.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *