December 6, 2014

Sessione del meeting dei ministri dell'ESA in Lussemburgo (Foto ESA–S. Corvaja)

Nei giorni scorsi si è tenuta in Lussemburgo il meeting dei ministri dell’ESA in cui i rappresentanti dei paesi membri hanno deciso le linee guida per le operazioni dei prossimi anni. La discussione ha riguardato principalmente l’evoluzione dei razzi vettori per arrivare agli Ariane 6 e Vega-C, fondamentali per rimanere competitivi nel mercato dei lanci di satelliti. Esso è sempre più importante per le richieste in crescita costante ma la concorrenza è sempre più dura. Il consiglio ha anche confermato la missione ExoMars, la collaborazione nella gestione della Stazione Spaziale Internazionale e ha aperto a possibilità di nuove missioni spaziali in collaborazione con altre agenzie spaziali.