Doctor Who – The Sea Devils

Doctor Who - The Sea Devils
Doctor Who – The Sea Devils

“The Sea Devils”, è un’avventura della nona stagione della serie classica di “Doctor Who” trasmessa nel 1972. Segue “The Curse of Peladon“, è composta da sei parti, scritta da Malcolm Hulke e diretta da Michael Briant.

La storia

Il Terzo Dottore (Jon Pertwee) va assieme a Jo Grant (Katy Manning) a far visita al Maestro sulla piccola isola dove è tenuto prigioniero dopo che è stato catturato dalla UNIT. Misure di sicurezza specifiche sono state approntate perciò per esempio le guardie sono in grado di resistere ai suoi poteri ipnotici. Il Maestro sostiene di essere cambiato eppure non vuole rivelare la locazione del suo Tardis.

Il Dottore è comunque preoccupato ma il colonnello Trenchard, il governatore della prigione, porta la sua attenzione su un altro problema quando gli dice che nella zona alcune navi sono scomparse. Il Dottore decide di andare a indagare assieme a Jo ma si trovano nel mezzo di un attacco di rettili marini intelligenti. È l’inizio di una minaccia per tutta l’umanità.

Extra

Questo DVD contiene una buona quantità di extra. Sono presenti contenuti tipici come i sottotitoli della produzione, i Radio Times Billings, gli annunci dei DVD di “Doctor Who” in uscita prossimamente e una galleria di immagini tratte da quest’avventura.

Sono presenti nella traccia audio alternativa commenti all’avventura da parte del produttore Barry Letts, dello script editor Terrance Dicks e del regista Michael Briant.

Isolated Music. L’opzione per vedere l’avventura con la colonna sonora di Carey Blython in una traccia audio isolata.

Hello Sailor! Un documentario di circa 37 minuti sui problemi affrontati nella produzione di quest’avventura.

8mm Film. Un breve filmato a 8mm girato durante la produzione di quest’avventura.

Trails and Continuities. Vari annunci della BBC relativi alla trasmissione originale di quest’avventura.

The Making of Doctor Who. Il libro “The Making of Doctor Who” pubblicato nel 1972 in formato PDF.

Per la nona stagione di “Doctor Who”, il produttore Barry Letts e lo script editor Terrance Dicks decisero di realizzare un’avventura con un’ambientazione marina che includesse creature simili a quelle di “Doctor Who and the Silurians” e anche il Maestro. Grazie alla collaborazione della Marina britannica nella produzione, essa sostanzialmente sostituì la UNIT nella storia.

Grazie alla contemporanea presenza dei rettili chiamati “sea devil” e del Maestro, la trama di “The Sea Devils” è per molti versi più complessa di quella di “Doctor Who and the Silurians” pur essendo di un episodio più corta. Questo permette di avere azione fin dall’inizio e un ritmo mediamente più elevato.

Nonostante il titolo, in “The Sea Devils” il cattivo principale è il Maestro. Catturato alla fine di “The Daemons”, l’ultima avventura dell’ottava stagione, è stato rinchiuso in una prigione con misure di sicurezza molto speciali. Nonostante ciò, il Dottore teme che il suo vecchio nemico stia come al solito tramando qualcosa ed effettivamente il piano del Maestro si sviluppa nel corso di quest’avventura.

La trama riguardante il Maestro si incrocia da subito con quella dei sea devil perché nel corso della sua visita il Dottore scopre della scomparsa di alcune navi e comincia a indagare, imbattendosi in questi rettili marini. Questa parte di “The Sea Devils” ripercorre per molti versi quella di “Doctor Who and the Silurians” e questo è il problema principale.

I sea devil, come i loro cugini, sono entrati in uno stato di animazione sospesa ma non si erano risvegliati nel momento previsto e quando ciò è avvenuto hanno trovato un pianeta occupato dagli esseri umani. Ancora una volta, il Dottore cerca di fare da mediatore tra due specie che hanno entrambe diritto di abitare la Terra ma stavolta perfino lui sembra poco convinto.

Il Capitano Hart, che in “The Sea Devils” è l’equivalente del Generale Lethbridge-Stewart, esita a ordinare un attacco contro la colonia dei rettili ed è Walker, un pomposo rappresentante del governo, a decidere che i sea devil devono essere distrutti. Si tratta di varianti di un’avventura già vista e per questo motivo questa parte della trama finisce per essere meno drammatica.

Alla fine però la parte migliore di “The Sea Devils” è quella con il Maestro. Roger Delgado è come sempre straordinario nella sua interpretazione e lavora molto bene con Jon Pertwee, anche se alcune scene sono sopra le righe. Nelle macchinazioni del Maestro viene coinvolto anche il Colonnello Trenchard, il governatore della prigione. Il suo patriottismo è la sua debolezza che viene astutamente sfruttata dal Maestro e come conseguenza Trenchard fa le cose sbagliate pensando di rendere un servizio al suo paese.

I personaggi sono indubbiamente uno dei punti forti di “The Sea Devils” e perfino Jo Grant, che in certe avventure si limita a seguire il Dottore, ha alcune scene in cui fornisce al Dottore un aiuto importante.

Un altro motivo per cui “The Sea Devils” funziona bene è la qualità della produzione, indubbiamente arricchita dal supporto della Marina britannica, che fornì mezzi, attrezzature e perfino personale. Parecchie comparse sono veri marinai e questo contribuisce al realismo in confronto alle avventure con la UNIT in cui il Generale Lethbridge-Stewart si ritrova a comandare pochissimi soldati.

Complessivamente, “The Sea Devils” è un’avventura davvero buona mentre gli extra presenti nel DVD sono abbastanza buoni ma non straordinari.

Poiché questo DVD fa parte del cofanetto “Beneath the Surface”, un giudizio globale dev’essere necessariamente dato solo alla fine della recensione delle avventure in esso contenute.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *