Un ultimo faccia a faccia per gli Space Shuttle Endeavour e Atlantis

Gli Space Shuttle Endeavour (a sinistra) e Atlantis (a destra) (foto NASA)
Gli Space Shuttle Endeavour (a sinistra) e Atlantis (a destra) (foto NASA)

Ieri, al Kennedy Space Center gli Space Shuttle Endeavour e Atlantis si sono incontrati, molto probabilmente per l’ultima volta, mentre venivano spostati nel corso delle fasi di preparazione per il loro trasferimento in quelle che dovrebbero essere le loro sedi definitive.

Lo Space Shuttle Endeavour è andato in pensione all’inizio del giugno 2011. Lo Space Shuttle Atlantis è andato in pensione nel luglio 2011. Sono stati gli ultimi Shuttle a volare perciò hanno terminato il programma Space Shuttle.

Gli Space Shuttle Endeavour e Atlantis sono stati piazzati “faccia a faccia” davanti all’Orbiter Processing Facility 3, uno dei grandi hangar in cui gli Shuttle venivano sottoposti a operazioni di manutezione tra un volo e l’altro.

Lo Space Shuttle Endeavour è stato temporaneamente spostato dall’Orbiter Processing Facility 2 al Vehicle Assembly Building, un’altra struttura del Kennedy Space Center in cui gli Shuttle venivano assemblati in preparazione ad un volo. È previsto che a metà settembre, l’Endeavour verrà trasferito a Los Angeles, dove rimarrà per alcune settimane all’aeroporto internazionale. In ottobre dovrebbe essere trasportato al California Science Center, dove dovrebbe rimanere in un’esposizione permanente.



Lo Space Shuttle Atlantis rimarrà invece al Kennedy Space Center, per ora nell’Orbiter Processing Facility 2 al posto dell’Endeavour. In novembre, verrà spostato ma non andrà lontano, perché al Kennedy Space Center Visitor Complex è in fase di costruzione un edificio appositamente per mettere l’Atlantis in un’esposizione permanente. Secondo le previsioni, l’Atlantis verrà esposto al pubblico a partire dal luglio 2013.

Lo scorso aprile, a Washington D.C. gli Space Shuttle Enterprise e Discovery erano stati messi in una posa analoga per una cerimonia commemorativa. Ieri non ci sono stati particolari celebrazioni ma è stato comunque un momento significativo perché l’Endeavour e l’Atlantis sono due dei rappresentanti di trent’anni di viaggi spaziali all’interno del programma Space Shuttle, che attende ancora un successore adeguato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *