Urania

Clarke** ne I Massimi della Fantascienza

Il romanzo del 1975 “Terra imperiale” di Arthur C. Clarke è stato ristampato nel numero n. 96 di gennaio 2011 della collana Urania Collezione.

Il romanzo inizia su Titano, la luna di Saturno, nel 2276. La famiglia Makenzie è la più importante della colonia che prospera su Titano grazie al commercio di idrogeno indispensabile per alimentare i motori a fusione che permettono i viaggi spaziali.

Lazarus di Alberto Cola

Il romanzo “Lazarus” di Alberto Cola è stato pubblicato sul numero 1565 di dicembre 2010 della collana Urania. È il romanzo vincitore del premio Urania 2009.

Il sogno del vuoto di Peter F. Hamilton (edizione americana)

Il romanzo “Il sogno del vuoto” di Peter F. Hamilton, è stato pubblicato nel numero 51 della collana Millemondi, la “sorella” stagionale di Urania, nella primavera del 2010. Si tratta del primo volume della trilogia del Vuoto, ambientata nello stesso universo narrativo dei precedenti romanzi dello stesso Hamilton “Pandora’s Star” e “Judas Unchained” ma oltre un millennio dopo.

Gli occhi di Heisenberg e Stella innamorata di Frank Herbert

Il romanzo “Gli occhi di Heisenberg” (“The Eyes of Heisenberg”) di Frank Herbert è stato pubblicato per la prima volta nel 1966. In Italia è stato pubblicato dalla Casa Editrice La Tribuna nel n. 139 di “Galassia” e all’interno del n. 33 di “Bigalassia” nella traduzione di Roberta Rambelli, da Fanucci Editore nel n. IX di “Biblioteca di Fantascienza” nella traduzione di Carlo Boriello e da Mondadori nel n. 151 di “Urania Collezione” nella traduzione di Roberta Rambelli.

In un lontano futuro la nascita dei bambini è strettamente regolamentata e il DNA di ogni individuo viene manipolato subito dopo il concepimento. I prodotti di tali manipolazioni sono divisi in due classi riproduttive: gli Ottimati, naturalmente sterili, e la Gente Comune, della quale la maggior parte fa parte degli Steri, la gente mantenuta sterile tramite uno speciale gas mentre ad alcuni altri viene dato il permesso di riprodursi.

Harvey e Lizbeth Durant hanno ricevuto il permesso di concepire un figlio ma durante la manipolazione prevista per l’ovulo fecondato avviene un imprevisto. La conseguenza è che la famiglia Durant finisce al centro di uno scontro di potere che include anche i Ciber, cyborg che da lungo tempo tentano di rovesciare il regime degli Ottimati.