Soprannaturale

Rose Madder di Stephen King

Il romanzo “Rose Madder” (“Rose Madder”) di Stephen King è stato pubblicato per la prima volta nel 1995. In Italia è stato pubblicato da Sperling & Kupfer nel n. 202 di “Narrativa”, da Mondadori nel n. 155 de “I Miti” e di nuovo da Sperling & Kupfer nel n. 894 di “Superbestseller” nella traduzione di Tullio Dobner.

Da anni Rose, detta Rosie, è vittima degli abusi del marito Norman, che ha perfino forzato un aborto picchiandola quand’era incinta. Quando lui la colpisce per l’ennesima volta, sembra solo una delle tante violenze che lei ha subito ma il giorno dopo trova una goccia di sangue sul lenzuolo del letto, persa dal naso in seguito al colpo ricevuto. Per la donna è come un risveglio da un lungo torpore che la convince a fuggire da quell’orrore.

Freneticamente, Rosie fugge di casa e viaggia verso una città lontana. Costretta ad arrangiarsi da sola per la prima volta nella sua vita e terrorizzata dalla possibilità che Norman la trovi, grazie a un incontro scopre l’esistenza di una casa famiglia, dove trova aiuto. Quando cerca di ottenere qualche soldo dando in pegno l’anello di fidanzamento, nel negozio trova uno strano dipinto di una donna con un vestito rosa di robbia che nasconde molto più di quanto sembri.

Il 23 febbraio è terminata in Italia la decima stagione (o se preferite la mini-serie evento) di “X-Files”, che ha segnato il revival di uno dei telefilm che hanno segnato gli anni ’90. David Duchovny ha ripreso il ruolo di Fox Mulder, Gillian Anderson quello di Dana Scully e Mitch Pileggi quello di Walter Skinner.

Il cabalista di Amanda Prantera

Il romanzo “Il cabalista” (“The Cabalist”) di Amanda Prantera è stato pubblicato per la prima volta nel 1985. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nei nn. 1280 e 1627 di “Urania” nella traduzione di Maura Arduini.

Joseph Kestler è un mago e cabalista che porta avanti le sue ricerche nel campo dell’occulto a Venezia con molta serietà anche se la diagnosi di una malattia terminale rischia di interromperle. Per anni il suo obiettivo è stato quello di mostrare la validità del sistema magico che stava cercando di applicare di fronte a un gruppo di scienziati per dimostrare che la magia esiste realmente ma la prospettiva della morte cambia le cose.

Joseph Kestler ha deciso di lasciare una sorta di testamento in cui rivela le sue scoperte. Le sue ricerche sono state difficili non solo a causa dell’argomento davvero complesso con tanti segreti nascosti ma anche perché si è reso conto che ci sono forze che lo ostacolano. È possibile che un ragazzino che abita vicino a lui sia in realtà il Ghermitore?

Michael Lawson Bishop è nato il 12 novembre 1945 a Lincoln, nel Nebraska, negli USA. Suo padre era un militare perciò crescendo trascorse molto tempo in varie nazioni in cui prestava servizio. Ha cominciato a scrivere fantascienza negli anni ’70 per poi espandere la sua attività anche ad altri generi letterari. Il suo romanzo più famoso è “Il tempo è il solo nemico”, vincitore del premio Nebula.

È giunta la notizia della morte dell’attore Christopher Lee. Secondo fonti vicine alla famiglia, il decesso è avvenuta la mattina di domenica scorsa al Chelsea and Westminster Hospital di Londra. L’attore vi era ricoverato da circa tre settimane per problemi respiratori e cardiaci.