Soprannaturale

The Jennifer Morgue di Charles Stross

Il romanzo “The Jennifer Morgue” di Charles Stross è stato pubblicato per la prima volta nel 2006. È il seguito delle storie incluse in “The Atrocity Archives”. Al momento è inedito in Italia. Un miliardario che ha fatto fortuna vendendo software completo di estensioni magiche intende mettere le mani su un’arma prodotta da una civiltà antichissima che vive negli abissi e la Lavanderia incarica Bob Howard di impedirglielo. A lavorare assieme a lui c’è un’agente solo in apparenza umana dell’equivalente americano della Lavanderia e Bob non è affatto certo che lei abbia i suoi stessi scopi.

A partire dal 6 settembre partiranno le trasmissioni di Horror Channel sulla piattaforma Sky. Questo canale sostituirà nella posizione n. 134 il canale Fantasy con l’intenzione di proporre anche in Italia una gran quantità di film e telefilm horror per diventare un punto di riferimento per gli appassionati di questo genere.

The Atrocity Archives di Charles Stross

“Rapporto sulle atrocità” (“The Atrocity Archives”) contiene due opere di Charles Stross. Il romanzo “The Atrocity Archive” è stato pubblicato per la prima volta sulla rivista “Spectrum SF” tra il novembre 2001 e il novembre 2002. Il romanzo breve “The Concrete Jungle” è stato pubblicato per la prima volta nel 2004. Nel 2005 ha ricevuto il Premio Hugo come miglior romanzo breve dell’anno. In Italia le due opere sono state pubblicate nel n. 1631 di “Urania” nella traduzione di Alessandro Vezzoli mentre il romanzo breve è stato pubblicato con il titolo “Giungla di cemento” da Delos Books nel n. 17 della collana “Odissea. Fantascienza”.

“The Atrocity Archive” introduce Bob Howard nei suoi primi incarichi in servizio attivo per conto della Lavanderia, un’agenzia governativa britannica segreta con una specializzazione un po’ particolare, l’occulto. Il primo incarico è noioso e alla fine Howard è bagnato fradicio ma l’incarico successivo, che dovrebbe essere di routine, si trasforma in uno scontro mortale combattuto in due universi con una creatura evocata decenni prima dai nazisti.

In “Giungla di cemento” il potere delle gorgoni è stato implementato nelle telecamere di videosorveglianza. Bob Howard comincia ad indagare su una mucca pietrificata finendo per scoprire che dietro c’è un complotto che metterà in pericolo la Lavanderia stessa.

Vincent Price a Broadway nel 1942

Vincent Leonard Price Jr. nacque il 27 maggio 1911 a St. Louis, Missouri. Morì il 25 ottobre 1993 a causa di un cancro al polmone. Rimane celebre soprattutto per la partecipazione a tanti film horror, spesso a basso budget. Era riconoscibile per la voce, i modi aristocratici, l’altezza e le sue espressioni a metà strada tra il serio e il comico.

James Benjamin Blish nacque il 23 maggio 1921 a East Orange, New Jersey, negli USA. Nel 1968 si trasferì a Oxford, in Inghilterra, dove lavorò fino alla sua morte, avvenuta nel 1975 per un cancro al polmone. È celebre per il ciclo delle Città Volanti, per il romanzo “Guerra al grande nulla” e per tante altre storie di esplorazione e colonizzazione spaziale. Scrisse anche varie antologie e romanzi collegati alla serie “Star Trek”.