Scrittori / scrittrici

Ursula Le Guin nel 2008

Ci ha lasciati nella giornata di lunedi la scrittrice Ursula Le Guin. Le cause del decesso non sono state rivelate ma la sua salute si era deteriorata nel corso dello scorso anno. È stata una straordinaria scrittrice apprezzata soprattutto per le storie del ciclo fantasy di Earthsea e del ciclo di fantascienza dell’Ecumene, conosciuto anche come Ciclo hainita.

Ursula Le Guin è stata una scrittrice straordinaria per la sua capacità di creare mondi realistici anche nelle sue storie fantasy con personaggi di grande profondità. L’influenza di suo padre, un antropologo, l’ha portata a sviluppare storie in cui la cultura dei suoi mondi con le loro sfaccettature sociali e politiche erano molto importanti. I suoi punti di vista con un genuino femminismo e a volte anarchico, sono andati ben oltre tanti cliché di fantascienza e fantasy. È stata davvero una scrittrice importante ben oltre qualsiasi etichetta di genere.

Nancy Kress tra Delia Sherman ed Ellen Datlow

Nancy Anne Koningisor, questo è il suo nome di nascita, è nata il 20 gennaio 1948 a Buffalo, New York, negli USA. Nancy Kress ha cominciato la sua carriera di scrittrice nel 1976, inizialmente pubblicando racconti. I suoi primi romanzi sono stati di genere fantasy ma i suoi successi maggiori sono arrivati con le sue opere di fantascienza, dal ciclo dei Mendicanti fino ai più recenti romanzi e racconti.

Nel corso della sua carriera, Nancy Kress ha mostrato quanto possa essere labile la divisione tra fantascienza “hard” e “soft” scrivendo molte storie basate su concetti scientifici, spesso l’ingegneria genetica, usandoli per raccontare le conseguenze come quelle sulla società dei loro sviluppi. È una delle capacità che l’ha resa una scrittrice di grande valore apprezzata dal pubblico.

Arthur C. Clarke nel 2005 (Foto Amy Marash)

Arthur Charles Clarke nacque il 16 dicembre 1917 a Minehead, nel Somerset, in Inghilterra. È stato un celebre scrittore di fantascienza con romanzi rimasti nella storia del genere come “Le guide del tramonto”, “Incontro con Rama” e “Le fontane del Paradiso”. Assieme al regista Stanley Kubrick sviluppò la sceneggiatura del film “2001: Odissea nello spazio”, di cui pubblicò un adattamento come romanzo. Clarke morì il 19 marzo 2008.

Stephen Baxter nel 2005

Stephen Baxter è nato il 13 novembre 1957 a Liverpool, in Inghilterra.

Nel corso della sua carriera Stephen Baxter si è affermato come uno dei più importanti autori di fantascienza “hard” con parecchie opere in cui gli elementi scientifici e tecnologici sono fondamentali nelle trame. L’esplorazione del futuro dell’umanità o di altri universi con storie alternative per Baxter passa per quei progressi sviluppando allo stesso tempo le loro conseguenze.

È giunta la notizia che la scrittrice Julian May è morta il 17 ottobre 2017. Non sono state rese note le cause del decesso.

Alla fine degli anni ’70 Julian May cominciò a elaborare le idee che alla fine produssero le opere per cui è maggiormente conosciuta, la saga dell’Esilio nel Pliocene e il Ciclo del Milieu Galattico. In realtà esse sono due parti della stessa serie: la prima è ambientata nel passato ed è raccontata con toni tipici del genere fantasy, la seconda è ambientata dopo la II Guerra Mondiale in un arco narrativo che abbraccia alcuni secoli ed è raccontato con toni decisamente più tipici della fantascienza.