Scrittori / scrittrici

Poul Anderson nel 1985

Poul William Anderson nacque il 25 novembre 1926 a Bristol, in Pennsylvania, negli USA. Nel 1948 Poul Anderson si laureò in fisica magna cum laude, nonostante ciò decise di dedicarsi a tempo pieno alla carriera di scrittore. Nel corso dei decenni, Poul Anderson ha scritto molti romanzi e racconti inclusi nei suoi vari cicli e altri autonomi. Quando il fantasy cominciò a rendere maggiormente, Anderson aumentò la sua attività di pubblicazione di opere di quel genere. Poul Anderson morì di cancro il 31 luglio del 2001. I molti premi ricevuti dalle sue opere nel corso dei decenni sono solo una delle indicazioni del loro valore. È un autore che è stato fortemente apprezzato sia nel campo della fantascienza che del fantasy e giustamente è considerato tra i maestri di questi generi.

Alan Dean Foster nel 2007

Alan Dean Foster è nato il 18 novembre 1946 a New York City, New York, negli USA. Nel 1972 ha pubblicato il suo primo romanzo, “Il mistero del Krang” (“The Tar-Aiym Krang”). È ambientato nello Humanx Commonwealth, formato dagli umani e dagli insettoidi Thranx, l’universo narrativo di cui fa parte la maggioranza delle opere dell’autore. È anche il primo ad avere come protagonisti Philip Lynx detto Flinx e il suo minidrago Pip. Negli anni successivi, Alan Dean Foster ha scritto una lunga serie di seguiti al suo primo romanzo che formano le avventure di Pip e Flinx ma ha anche espanso la serie dello Humanx Commonwealth con altri sottocicli ambientate in quell’universo narrativo. È famoso anche per le “novelization” di vari film e le storie ambientate nell’universo di “Star Trek” e in quello di “Guerre Stellari”.

Fredric Brown nacque il 29 ottobre 1906 a Cincinnati, nell’Ohio, negli USA. È celebre come scrittore di gialli e fantascienza. Nel campo della fantascienza sono rimasti memorabili i suoi racconti brevissimi con un colpo di scena finale come “Arena”, conosciuto anche come “Il duello” (“Arena”) del 1944, adattato in un episodio della serie originale di “Star Trek”, e in particolare “Avamposto sul pianeta X”, conosciuto anche come “Sentinella” (“Sentry”) del 1954. Per problemi di salute, negli anni ’60 Fredric Brown smise di scrivere e morì a Tucson, dove viveva da anni, l’11 marzo 1972.

H.G. Wells fotografato da George Charles Beresford nel 1920

Herbert George Wells nacque il 21 settembre 1866 a Bromley, un borgo della Grande Londra, in Inghilterra. Grazie a una serie di romanzi H.G. Wells venne considerato già ai suoi tempi uno dei padri di quello che all’epoca veniva chiamato romanzo scientifico, l’antesignano dell’odierna fantascienza. Wells cercava di dare alle sue storie una certa plausibilità tuttavia sviluppava anche elementi come quelli psicologici e sociali. La parte scientifica delle sue storie era importante ma quelle etiche e morali lo erano ancor di più. H.G. Wells morì il 13 agosto 1946 lasciando un’enorme eredità composta da moltissime opere di vari generi letterari ma anche saggi e articoli di vario tipo.

William Fitzgerald Jenkins, questo era il suo vero nome, nacque il 16 giugno 1896 a Norfolk, in Virginia, negli USA. Firmò vari gialli e western con lo pseudonimo Will F. Jenkins e perfino due romanzi rosa con lo pseudonimo Louisa Carter Lee usando occasionalmente altri nomi d’arte. Tuttavia, pian piano si specializzò in racconti fantasy, horror e in particolare di fantascienza, che firmava generalmente Murray Leinster. Murray Leinster morì l’8 giugno 1975. È stato uno dei più importanti pionieri della fantascienza dato che cominciò a scrivere racconti di questo genere prima ancora che il nome venisse inventato. Fu tra i pochi a riuscire a continuare ad avere successo quando la fantascienza superò la fase delle riviste pulp e ha avuto un’importante influenza su tanti scrittori delle generazioni successive.