Recensioni

Il virus dell'odio di David Moody

Il romanzo “Il virus dell’odio” (“Hater”) di David Moody è stato pubblicato per la prima volta nel 2006. È il primo libro della trilogia “Hater”. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1575 di ottobre 2011 della collana “Urania”. Un giorno, mentre sta andando al lavoro, Danny vede un uomo aggredire violentemente una vecchietta. È solo il primo di una lunga serie di atti di violenza che si moltiplicano nei giorni successivi.

L'occhio del purgatorio di Jacques Spitz

Il romanzo “L’occhio del purgatorio” (“L’Oeil du purgatoire”) di Jacques Spitz venne pubblicato per la prima volta nel 1945. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nei nn. 622 e 987 della collana “Urania”, nel n. 183 della collana “Classici Urania”, nel n. 3 della collana “I Libri di Urania”, all’interno del n. 39 della collana “Millemondi” e all’interno del n. 105 della collana “Urania Collezione”.

Doctor Who - The Edge of Destruction

“The Edge of Destruction”, conosciuta anche con il titolo “Inside the Spaceship”, è la terza avventura della prima stagione della serie classica di “Doctor Who” trasmessa nel 1964. Segue “The Daleks” ed è un’avventura composta da due parti scritta da David Whitaker e diretta da Richard Martin (primo episodio) e Frank Cox (secondo episodio).

Doctor Who - The Daleks

“The Daleks”, conosciuta anche con il titolo “The Mutants” oppure come “The Dead Planet”, è la seconda avventura della prima stagione della serie classica di “Doctor Who” trasmessa tra il dicembre 1963 e il febbraio 1964. Segue “An Unearthly Child” ed è un’avventura composta da sette parti scritta da Terry Nation e diretta da Christopher Barry (parti 1, 2, 4, 5) e Richard Martin (parti 3, 6, 7).

Il romanzo “Novilunio” (“The Wanderer”) di Fritz Leiber venne pubblicato per la prima volta nel 1964. Vinse il Premio Hugo come miglior romanzo dell’anno. In Italia è stato pubblicato dalla Libra Editrice nel n. 14 della collana “Slan. Il meglio della Fantascienza” e da Mondadori nel volume “Leiber” della collana “I Massimi della Fantascienza”, nel n. 230 della collana “Classici Urania” e nel n. 58 della collana “Urania Collezione”.