Recensioni

Il romanzo “Sulle orme degli angeli” (“Footsteps of Angels”) di E.C. Tubb è stato pubblicato per la prima volta nel 2003. In Italia è stato pubblicato da Mondadori, incluso nel n. 1572 di luglio 2011 della collana “Urania” assieme a “Paura degli stranieri”. Persone che non hanno nulla in comune cominciano a cadere in uno stato simile al coma. Mentre i medici di tutto il sistema solare sembrano del tutto impotenti, Max Feyman, il padre di una ragazza in quello stato, è disposto a spendere qualsiasi cifra per trovare il modo di riportare la figlia alla normalità.

Paura degli stranieri di E.C. Tubb

Il romanzo “Paura degli stranieri” di E.C. Tubb è stato pubblicato per la prima volta nel 1968 con il titolo originale “C.O.D. – Mars”. È conosciuto anche con il titolo “Fear of Strangers” con il quale è stato pubblicato nel 2007. In Italia è stato pubblicato da Mondadori, incluso nel n. 1572 di luglio 2011 della collana “Urania”.

Un’astronave torna da un viaggio interstellare ma la maggior parte dei membri dell’equipaggio è stata uccisa da una specie di morbo alieno. I pochissimi sopravvissuti sono stati anch’essi contagiati perciò l’astronave viene messa in quarantena.

Il morbo bianco di Frank Herbert

Il romanzo “Il morbo bianco” (“The White Plague”) di Frank Herbert è stato pubblicato per la prima volta nel 1982. In Italia è stato pubblicato dall’Editrice Nord nel n. 151/152 della collana “Cosmo. Collana di Fantascienza” e nel n. 5 della collana “Tascabili Nord. Fantascienza”. John Roe O’Neill è un biologo molecolare americano i cui antenati erano emigrati dall’Irlanda ed è proprio lì che si trasferisce per una ricerca genetica. Quando una bomba piazzata da una frangia estremista dell’IRA uccide la sua famiglia la mente di O’Neill si frammenta e la personalità che ne esce dominante pianifica una vendetta terribile.

Ark di Stephen Baxter (edizione americana)

Il romanzo “Ark” di Stephen Baxter è stato pubblicato per la prima volta nel 2009. È il seguito di “Flood. Diluvio”. Nel 2025 il livello dei mari continua ad alzarsi e Patrick Groundwater deve usare tutte le sue risorse assieme ad altre persone ricche e lungimiranti per dare un futuro a sua figlia Holle. Lavorando assieme a quel che rimane delle strutture governative americane vengono preparati piani per cercare di assicurare la sopravvivenza alle generazioni future.

Progetto Terra di Algis Budrys

Il romanzo “Progetto Terra” (“Michaelmas”) di Algis Budrys è stato pubblicato per la prima volta nel 1977. Una versione più breve con varie differenze rispetto al romanzo è stata pubblicata nella rivista “Fantasy & Science Fiction” di luglio e agosto del 1976. In Italia è stato pubblicato dall’Editrice Nord nel n. 80 della collana “Cosmo. Collana di Fantascienza” e nel n. 2 della collana “I reprint di fantascienza”.