Fantasy

Il ciclo della Terra morente di Jack Vance (edizione inglese)

Il romanzo “La saga di Cugel” (“Cugel’s Saga”, a volte pubblicato come “Cugel: The Skybreak Spatterlight”) di Jack Vance è stato pubblicato per la prima volta nel 1983. È il terzo romanzo del ciclo della Terra morente ed è il seguito di “Cugel l’Astuto”. In Italia è stato pubblicato da Fanucci nel n. 30 della collana “Il Libro d’Oro”.

Samuel R. Delany nel 2011

Lo scrittoreSamuel Ray Delany Jr. è nato il 1 aprile 1942 a New York. Tra i suoi romanzi più celebri ci sono “Babel-17” e “Einstein perduto”, entrambi vincitori del Premio Nebula, e “Dhalgren”, che ottenne grandi lodi ma anche feroci critiche.

Antologia contenente i primi tre romanzi del ciclo di John Carter di Marte di Edgar Rice Burroughs

Il romanzo “La principessa di Marte”, conosciuto anche come “Sotto le lune di Marte” (“A Princess of Mars”) di Edgar Rice Burroughs venne pubblicato per la prima volta nel 1912 a puntate nella rivista “The All-Story” con il titolo “Under the Moons of Mars” e come libro nel 1917. È il primo romanzo del ciclo di John Carter.

Il romanzo “Cugel l’Astuto”, conosciuto anche come “Le avventure di Cugel l’Astuto” (“The Eyes of the Overworld”, conosciuto anche come “Cugel the Clever”) di Jack Vance è stato pubblicato per la prima volta come libro nel 1966 dopo che i racconti che lo compongono erano stati in precedenza pubblicati su rivista. È il secondo romanzo del ciclo della Terra morente. In Italia è stato pubblicato con il titolo “Le avventure di Cugel l’Astuto” è stato pubblicato da Fanucci Editore all’interno n. IV della collana “Orizzonti. Capolavori di Fantasia e Fantascienza”; con il titolo “Cugel l’Astuto” è stato pubblicato dall’Editrice Nord all’interno del n. 138 della collana “Cosmo Oro”.

Alice Mary Norton, questo è il suo nome di nascita, nacque il 17 febbraio 1912 a Cleveland, in Ohio. Nel 1934 cambiò legalmente il suo nome in Andre Alice Norton, un nome più mascolino che le sembrò più adatto ad un mercato in cui i lettori erano per la maggior parte ragazzi. Per la quantità enorme di storie scritte è conosciuta come la Grande Signora della Fantascienza e della Fantasy.