Fantascienza

Gli occhi di Heisenberg e Stella innamorata di Frank Herbert

Il romanzo “Gli occhi di Heisenberg” (“The Eyes of Heisenberg”) di Frank Herbert è stato pubblicato per la prima volta nel 1966. In Italia è stato pubblicato dalla Casa Editrice La Tribuna nel n. 139 di “Galassia” e all’interno del n. 33 di “Bigalassia” nella traduzione di Roberta Rambelli, da Fanucci Editore nel n. IX di “Biblioteca di Fantascienza” nella traduzione di Carlo Boriello e da Mondadori nel n. 151 di “Urania Collezione” nella traduzione di Roberta Rambelli.

In un lontano futuro la nascita dei bambini è strettamente regolamentata e il DNA di ogni individuo viene manipolato subito dopo il concepimento. I prodotti di tali manipolazioni sono divisi in due classi riproduttive: gli Ottimati, naturalmente sterili, e la Gente Comune, della quale la maggior parte fa parte degli Steri, la gente mantenuta sterile tramite uno speciale gas mentre ad alcuni altri viene dato il permesso di riprodursi.

Harvey e Lizbeth Durant hanno ricevuto il permesso di concepire un figlio ma durante la manipolazione prevista per l’ovulo fecondato avviene un imprevisto. La conseguenza è che la famiglia Durant finisce al centro di uno scontro di potere che include anche i Ciber, cyborg che da lungo tempo tentano di rovesciare il regime degli Ottimati.

Terry Gilliam alla Comic-Con del 2009

Terrence Vance Gilliam è nato il 22 novembre 1940 a Medicine Lake, Minnesota, negli USA. Dal 1968 è cittadino britannico e nel 1996 ha rinunciato alla cittadinanza americana.

Il cieco del non-spazio di Bob Shaw

Il romanzo “Il cieco del non-spazio” (“Night Walk”, del 1967) di Bob Shaw è stato ristampato nel numero di novembre della collana Urania Collezione. Nel 1982 era stato pubblicato nel numero 909 di Urania.