Elettronica

Blog che parlano di elettronica

La home page del sito dell'iniziativa ANA Avatar XPRIZE

Peter Diamandis, presidente e amministratore delegato di XPRIZE, ha annunciato la partenza di una nuova iniziativa chiamata ANA Avatar XPRIZE con lo scopo di sviluppare degli avatar. Una competizione che durerà quattro anni con un montepremi di 10 milioni di dollari offrendo a gruppi di tutto il mondo la possibilità di sviluppare sistemi robotici in grado non solo di muoversi ma anche di trasmettere a distanza sensazioni visive e auditive interagendo con l’ambiente e altre persone come se l’utente fosse sul luogo.

Sensore ottenuto dall'integrazione grafene-CMOS (Immagine cortesia ICFO/ D. Bartolome)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature Photonics” descrive lo sviluppo della prima fotocamera basata sul grafene. Un team di ricercatori dell’Istituto di scienze fotoniche (Institute of Photonic Sciences-ICFO) ha integrato un circuito integrato di tipo CMOS con il grafene creando un sensore di immagini ad alta risoluzione costituito da centinaia di migliaia di fotorivelatori basati su grafene e punti quantici. La fotocamera è sensibile allo stesso tempo a ultravioletti, luce visibile e infrarossi.

Hugo Gernsback nacque 130 anni fa

Hugo Gernsback nacque il 16 agosto 1884 a Bonnevoie, un’area a sud-est di Città del Lussemburgo, nel Granducato di Lussemburgo. Fu innanzitutto un pioniere della tecnologia, un inventore che alla fine della sua vita deteneva 80 brevetti. Fondò molte riviste in vari campi, dall’elettronica alla fantascienza, fondò la stazione radio WRNY e fu un pioniere dell’attività radioamatoriale. Nel 1926, Hugo Gernsback aprì “Amazing Stories”, la prima rivista dedicata al genere che chiamò “science fiction”. Nel 1953 venne assegnato per la prima volta il premio Hugo per le migliore opere di fantascienza dell’anno. Gernsback morì il 19 agosto 1967 a New York.

Lunedi Texas Instruments Incorporated e National Semiconductor hanno annunciato di aver firmato un accordo definitivo per cui Texas Instruments acquisterà National per 25 dollari ad azione in un’operazione che arriverà ad un totale di circa 6,5 miliardi di dollari.