Cellulari

Facebook ha annunciato l’acquisizione di WhatsApp, la celeberrima applicazione di messaggistica istantanea per dispositivi mobili. Il prezzo che il social network di Mark Zuckerberg pagherà di di 16 miliardi di dollari dei quali 4 miliardi in contanti e 12 miliardi di azioni Facebook. A questi vanno aggiunti altri 3 miliardi di dollari in azioni Facebook vincolate come bonus per i fondatori e i dipendenti di WhatsApp che verranno sbloccato quattro anni dopo la chiusura dell’accordo. L’amministratore delegato di WhatsApp Inc. Jan Koum entrerà nel consiglio di amministrazione di Facebook.

Satya Nadella al LeWeb 2013

Le voci dei giorni scorsi sono state confermate ed è arrivato l’annuncio ufficiale che Satya Nadella è il nuovo amministratore delegato di Microsoft. Il suo predecessore Steve Ballmer rimane nel consiglio di amministrazione dell’azienda. Bill Gates, uno dei fondatori di Microsoft, lascia il compito di presidente del consiglio di amministrazione a John Thompson per assumere il ruolo speciale di consigliere per la tecnologia.

Google ha annunciato la vendita di Motorola Mobility a Lenovo per un totale di 2,9 miliardi di dollari. 1,41 miliardi verranno pagati alla chiusura dell’accordo, 660 milioni in contanti e 750 milioni in azioni Lenovo. I rimanent 1,5 miliardi verranno pagati nei successivi tre anni. Google aveva acquistato Motorola Mobility nell’agosto 2011 per 12,5 miliardi di dollari.

Il logo di Android, la piattaforma al centro della causa (Immagine Google)

Google ha deciso di passare alla controffensiva nei confronti del consorzio Rockstar, che nell’ottobre 2013 aveva fatto causa a Google e ai suoi partner Asus, HTC, Huawei, LG, Pantech, Samsung e ZTE per la presunta violazione da parte di Android di alcuni brevetti posseduti dal consorzio. Secondo Google, la causa legale di Rockstar ha posto una nube sulla piattaforma Android di Google, minacciato gli affari di Google e le sue relazioni con i suoi partner e i suoi clienti come anche le vendite dei dispositivi Android.