Luna nuova di Ian McDonald (edizione britannica)

Il romanzo “Luna nuova” (“Luna: New Moon”) di Ian McDonald è stato pubblicato per la prima volta nel 2015. È il primo romanzo della serie Luna. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 3 di “Urania Jumbo” nella traduzione di Lia Tomasich.

Lucasinho Corta e altri adolescenti completano un rito di passaggio sopravvivendo a una corsa nel vuoto sulla superficie lunare. Per celebrare l’impresa, la sua famiglia tiene una festa a cui partecipano rappresentanti di tutti i “Cinque Draghi”, le famiglie più importanti della Luna. Durante la festa, qualcuno tenta di uccidere Rafa Corta, l’erede della famiglia, e l’attentato fallisce grazie all’intervento di una dipendente, Marina Calzaghe.

Mentre la famiglia Corta tenta di scoprire l’autore dell’attentato, Lucasinho scappa di casa mentre Marina Calzaghe rimane invischiata negli intrighi dei Cinque Draghi. Adriana Corta, la matriarca della famiglia, sta morendo e deve pensare a lasciare un futuro stabile con possibili alleanze con altre famiglie cercando di evitare il rischio che le rivalità sfocino in una guerra.

Peacemaker di James Swallow

Il romanzo “Peacemaker” di James Swallow è stato pubblicato per la prima volta nel 2007. È inedito in Italia.

Due tizi a cavallo raggiungono una normale fattoria del Far West e pretendono che il proprietario dica loro dove possono trovare un misterioso guaritore. Quando l’uomo rifiuta di aiutarli e cerca di mandarli via lo uccidono usando armi a energia e riprendono la loro ricerca.

Martha Jones vorrebbe vedere un film western ma il Decimo Dottore la porta nel vero vecchio West, nella cittadina di Redwater. Poco tempo prima parecchi abitanti della zona erano ammalati di vaiolo e hanno rischiato di morire ma un medico di passaggio li ha guariti. Sembra uno dei tanti truffatori che esistevano all’epoca ma la sua medicina ha funzionato, solo che le persone guarite fanno strani sogni.

Silhouette e ossa di Lingwulong shenqi

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature Communications” descrive l’identificazione di una nuova specie di dinosauro sauropode che visse nell’odierna Cina nel periodo Giurassico, circa 174 milioni di anni fa. Chiamato Lingwulong shenqi, quest’animale è stato classificato nella superfamiglia dei diplodocoidei dai ricercatori che hanno studiato gli scheletri parziali di diversi individui trovati assieme nel 2005. Questa scoperta indica che questi dinosauri vivevano nell’attuale Asia orientale prima che la Pangea si frammentasse, arrivandovi almeno 15 milioni di anni prima di quanto si pensasse.

Stanley Kubrick nel 1971

Stanley Kubrick nacque il 26 luglio 1928 a New York, negli USA.

Nel 1949, un lavoro come fotografo collegato a un incontro di boxe del pugile Walter Cartier diede a Stanley Kubrick l’idea per un cortometraggio, che autoprodusse nel 1951. Negli anni successivi girò alcuni altri cortometraggi che ebbero un certo successo, convincendolo ad abbandonare il suo lavoro come fotografo.

Stanley Kubrick morì in seguito a un infarto il 7 marzo 1999. È ricordato come un regista straordinario, maniacale nella sua precisione, capace di creare film di qualsiasi genere con grande senso estetico, grande cura per la musica e innovazioni di vario tipo. Ha lasciato un’eredità straordinaria per tutto il mondo del cinema.

Esempi di Phaeodaria (Immagine cortesia Mike Stukel)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Limnology and Oceanography” descrive uno studio sulla circolazione del carbonio negli oceani. Un team di ricercatori della Florida State University (FSU) ha studiato l’area tra 100 e 1.000 metri di profondità scoprendo che organismi molto semplici appartenenti al gruppo chiamato Phaeodarea consumano particelle ricche di carbonio che stanno sprofondando prima che raggiungano il fondo, dove altrimenti potrebbero rimanere per millenni. Pur essendo organismi minuscoli, essi potrebbero avere un impatto sul ciclo del carbonio e quindi sul clima.