Warren Peace di Bob Shaw

Il romanzo “Warren Peace” di Bob Shaw è stato pubblicato per la prima volta nel 1993. È il seguito di “Legione spaziale”. È inedito in Italia.

Warren Peace è diventato un Oscar e di conseguenza è praticamente invulnerabile. Non ha più bisogno di cibo né di acqua e il suo nuovo corpo è asessuato con la conseguenza che molto rapidamente comincia ad annoiarsi terribilmente. Gli altri Oscar con cui lavora non sono di gran compagnia e ciò peggiora la sua situazione.

Anche a un raduno galattico, Warren Peace non può godersi nulla ma quando si accorge che qualcuno sta tentando un attacco interviene con prontezza. Per sua sfortuna, l’oggetto che intercetta è fatto di pryktonite, una sostanza che costituisce l’unico punto debole degli Oscar. Il risultato è che Warren regredisce allo stato di normale essere umano diventando il bersaglio di Jeeves, il più notorio criminale della galassia.

Femori di adrosauridi del sito di Basturs Poble (Immagine Víctor Fondevilla et. al.)

Un articolo pubblicato sulla rivista “PLOS ONE” offre un’ontogenesi e la tassonomia dei resti di adrosauridi scoperti nel sito di Basturs Poble, in Spagna. Un team di ricercatori guidati da Víctor Fondevilla dell’Istituto Catalano di Paleontologia Miquel Crusafont (ICP) e dell’Università Autonoma di Barcellona (UAB) ha esaminato 270 fossili che potrebbero appartenere tutti alla stessa specie, il pararabdodonte (Pararhabdodon isonensis), e vissero circa 70 milioni di anni fa. La presenza di esemplari di età molto diverse ha offerto molte informazioni sul ciclo vitale di questo dinosauro dal becco d’anatra. Il team include anche Fabio Marco Dalla Vecchia, affiliato al Museo Friulano di Storia Naturale di Udine.

Il grafene multistrato ha interessanti proprietà elettriche

Due articoli, uno pubblicato sulla rivista “Carbon” e uno sulla rivista “Nano Letters”, descrivono ricerche sulle proprietà elettriche del grafene. Due team di ricercatori coordinati dall’Università di Linköping (LiU), in Svezia, si sono concentrati sulle possibilità del grafene multistrato per una serie di applicazioni legate all’elettronica, per la possibilità di usarlo come superconduttore e nella produzione di carburanti sostenibili.

I giganti di pietra di Donald Wandrei

Il romanzo “I giganti di pietra” (“The Web of Easter Island”) di Donald Wandrei è stato pubblicato per la prima volta nel 1948. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nei nn. 120 e 410 di Urania, nel n. 14 dei “Classici Urania” e nel n. 190 di “Urania Collezione” nella traduzione di Andreina Negretti.

Quando Willy porta a casa un oggetto trovato nel vecchio cimitero di Isling, sua mamma gli intima severamente di riportarlo indietro ma il ragazzino vuole tenerlo. Nella notte, uno strano incendio uccide Willy e porta la madre alla pazzia. I suoi genitori muoiono qualche tempo dopo in quello che viene considerato ufficialmente un incidente causato da un fulmine.

Quando Carter Graham scopre gli eventi di Isling, gli vengono in mente ricerche che ha fatto in giro per il mondo anche se non sembrano esserci similitudini. Incuriosito dall’esistenza del misterioso oggetto scoperto da Willy, decide di indagare e nel cimitero di Island scopre un manufatto ma durante il viaggio di ritorno il treno su cui viaggia deraglia. Il manufatto sembra perduto ma una scia di morti apre una nuova pista.

Ricostruzione di uccelli elefante (Immagine cortesia John Maisano for the University of Texas at Austin Jackson School of Geosciences. Tutti i diritti riservati)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Proceedings of the Royal Society B: Biological Sciences” descrive una ricostruzione digitale del cervello di due specie appartenenti alla famiglia di quelli che sono chiamati uccelli elefante. Christopher Torres dell’Università del Texas a Austin e la sua collega Julia Clarke hanno sottoposto crani appartenenti alle specie Aepyornis maximus e Aepyornis hildebrandti a una TAC per analizzare la struttura dei cervelli concludendo che si trattava di animali notturni e forse ciechi.