Letteratura

L'uomo che vedeva gli atomi di Murray Leinster

Il romanzo “L’uomo che vedeva gli atomi” (“Out of This World”) di Murray Leinster è stato pubblicato per la prima volta nel 1958 unendo tre racconti pubblicati nel 1947 sulla rivista “Thrilling Wonder” come William Fitzgerald. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nei nn. 217 e 510 di “Urania”, nel n. 24 dei “Classici Urania” e nel n. 195 di “Urania Collezione” nella traduzione di Delfo Ceni.

Bud Gregory è un meccanico talmente pigro che lavora solo quando ha bisogno di soldi per mantenere la sua famiglia. Quando gli viene offerta una bella cifra per aggiustare un’automobile, lo fa a modo suo, inventando una soluzione che sembra impossibile. La sua azione ha però una serie di conseguenze inattese.

David Murfree è un fisico dell’Ufficio Pesi e Misure del Servizio Civile che per caso scopre ciò che Bud Gregory ha fatto. Trovare qualcuno che ha una comprensione profonda delle leggi della fisica che però è del tutto intuitiva dato che il meccanico è semianalfabeta è incredibile ma anche molto frustrante a causa del suo atteggiamento ma potrebbe essere l’unico ad avere una soluzione per problemi apparentemente impossibili.

La cura impossibile di Hal Clement

Il romanzo “La cura impossibile” (“Through the Eye of a Needle”) di Hal Clement è stato pubblicato per la prima volta nel 1978. È il seguito di “Strisciava sulla sabbia”. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1017 di “Urania” e all’interno del n. 83 di “Millemondi” nella traduzione di Delio Zinoni.

Il Cacciatore è rimasto sulla Terra a causa dell’impossibilità di mettersi in contatto con i suoi simili, distanti chissà quanti anni luce. Di conseguenza, ha continuato a vivere in simbiosi con Bob Kinnaird ma dopo sette anni il fisico del ragazzo sta subendo una degenerazione che il Cacciatore non sa come arrestare ed è già diventata un rischio per la sua salute.

Tornato sulla sua isola d’origine, Bob si consulta con il dottor Seever, una delle pochissime persone che sa dell’esistenza del Cacciatore. Si tratta di una situazione senza precedenti e l’unica speranza è trovare qualcuno della specie del Cacciatore con conoscenze biologiche sufficienti a ripristinare la salute di Bob prima che sia troppo tardi.

La seconda edizione dell'antologia Festa di primavera di Xia Jia

Il racconto “Anna” di Xia Jia è stato pubblicato per la prima volta nel 2007. In Italia è stato pubblicato nella collana “Future Fiction” all’interno della seconda edizione dell’antologia “Festa di primavera” nella traduzione di Alessandro Montana.

Thomas Yang si è innamorato di Anna Su, un colpo di fulmine al quale però ha difficoltà a dare un seguito. La ragazza, con i suoi tanti talenti, è una star dei social da quand’era bambina e un loro incontro viene catturato nei dettagli da telecamere che rendono ogni dettaglio visibile a chiunque sia interessato. Che tipo di rapporto ci può essere tra loro?

The Slitheen Excursion di Simon Guerrier

Il romanzo “The Slitheen Excursion” di Simon Guerrier è stato pubblicato per la prima volta nel 2009. È inedito in Italia.

June sta visitando la Grecia come parte dei suoi studi classici all’università. Sta per concludere il suo viaggio e vuole vedere l’Acropoli ma durante la sua escursione vede materializzarsi quella che sembra una cabina telefonica della Polizia britannica, dalla quale un tizio esce per correre verso le grotte lì vicine. Incuriosita, lo segue e lo vede discutere animatamente con strane creature che apparentemente vogliono distruggere il Partenone. Decide di intervenire e lo aiuta a catturare gli alieni.

June chiede spiegazioni e scopre che lo strano tizio è il Dottore, il quale non chiarisce gli eventi ma, quando scopre l’interesse della ragazza per la Grecia antica, le propone di viaggiare con lui indietro nel tempo. L’idea è di andare nel 480 a.C. ma la scoperta di un’anomalia nel 1.500 a.C. porta a un cambio di piani, tanto più quando l’arrivo alla nuova destinazione avviene con un’esplosione che lascia il Dottore stordito.

Caccia alla fenice di Michael Swanwick

Il romanzo “Caccia alla fenice” (“Chasing the Phoenix”) di Michael Swanwick è stato pubblicato per la prima volta nel 2015. Fa parte della serie di Darger e Surplus. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1664 di “Urania” nella traduzione di Enzo Verrengia.

Sir Blackthorpe Ravenscairn de Plus Precieux detto Surplus arrivò alla città cinese di Broccato portando con sé il cadavere del suo amico Aubrey Darger alla ricerca del Medico Infallibile, l’unico in grado di farlo tornare in vita. Assistito da Servitore Efficiente, che ha incontrato nella città, riesce nel suo intento ma il loro arrivo ha attirato su di loro l’attenzione del Re Occulto, il sovrano di quella regione.

Portati al cospetto del Re Occulto, Darger e Surplus usano i loro sotterfugi per farsi accettare come suoi consiglieri, diventando lo Stratega Perfetto e il Nobile Cane Guerriero. Secondi solo a Locomotore Potente e Burrasca Bianca, impiegano ogni inganno a cui riescono a pensare per ingraziarsi il sovrano aiutandolo a conquistare i regni circostanti. Il loro problema maggiore sembra arrivare dalle complicazioni sentimentali che si sviluppano nell’enturage reale.