Letteratura

Al Clark di Jonathan G. Meyer

Il romanzo “Al Clark” di Jonathan G. Meyer è stato pubblicato per la prima volta nel 2014. È il primo libro della serie Al Clark. È inedito in Italia.

Al Clark si risveglia senza memoria, al punto che legge il suo nome quando si guarda attorno per cercare di capire la sua situazione. Esplorando alla capsula in cui era in animazione sospesa, incontra un ragazzo che era già sveglio da un po’ e scopre di essere su un’astronave in viaggio verso un pianeta da colonizzare. Assieme, cominciano a risvegliare altre persone, incluso il capitano.

Con almeno una parte dell’equipaggio risvegliata, diventa possibile cominciare a valutare seriamente la situazione della missione. Gli aspiranti coloni si rendono conto che il loro viaggio è terminato e l’astronave è in orbita attorno ad Avalon, il pianeta che deve diventare la loro nuova casa. I loro problemi, invece, non sono finiti perché il pianeta è abitato e l’indagine sulle ragioni per cui l’equipaggio non è stato risvegliato nel modo previsto indica che c’è stato un sabotaggio.

Garibaldi a Gettysburg di Pierfrancesco Prosperi

Il romanzo “Garibaldi a Gettysburg” di Pierfrancesco Prosperi è stato pubblicato per la prima volta nel 1993 dall’Editrice Nord nel n. 241 di “Cosmo Argento” e da Mondadori all’interno del n. 206 di “Urania Collezione”. Ha vinto il Premio Italia 1998.

Andrea Venier insegna lettere in un liceo di Venezia ed è un appassionato della storia di Giuseppe Garibaldi. Il suo amico Gino Valle ha scritto una sceneggiatura di un film in cui Garibaldi comanda l’esercito unionista nella guerra di secessione americana e Andrea trascorre un periodo negli USA come consulente durante le riprese.

Quando per Andrea Venier è l’ora di tornare a casa, all’aeroporto trova un curioso libro che racconta proprio la partecipazione di Garibaldi alla guerra di secessione, con la differenza rispetto al film che nel libro essa ha portato alla sconfitta degli stati del nord. Quando Andrea arriva a Venezia, scopre che la città fa parte della Repubblica Federale austriaca, una conseguenza della sconfitta nella terza guerra d’indipendenza.

Oltre Plutone di Gregory Benford (edizione britannica)

Il romanzo “Oltre Plutone” (“The Sunborn”) di Gregory Benford è stato pubblicato per la prima volta nel 2005. È il seguito di “Obiettivo Marte”. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1676 di “Urania”.

Sono passati oltre vent’anni da quando Viktor e Julia sono riusciti a raggiungere Marte e ormai c’è un centro di ricerca scientifica sul pianeta rosso che ospita parecchie persone. I piani del Consorzio prevedono un’ulteriore espansione che porti guadagni ma nel frattempo un’altra missione spaziale sta esplorando Plutone sotto la guida di Shanna Axelrod.

Tra l’incredulità generale, dopo aver studiato i processi in atto sulla superficie di Plutone, Shanna Axelrod ha annunciato l’esistenza di forme di vita adattate a quell’ambiente davvero gelido. Suo padre riesce a convincere Viktor e Julia a partire per Plutone per assistere la sua missione e cercare di capire come possano esistere forme di vita così lontano dal Sole e quali forze siano all’opera.

Bay of the Dead di Mark Morris

Il romanzo “Bay of the Dead” di Mark Morris è stato pubblicato per la prima volta nel 2009. È inedito in Italia.

Joe and Jackie Hargreaves sono in viaggio quando si imbattono un un banco di nebbia e si ritrovano a molti chilometri di distanza, ai confini di Cardiff, dove vengono attaccati da quelli che sembrano zombie. All’Università di Cardiff alcuni studenti escono in mare su uno yacht ma si imbattono in un banco di nebbia e si ritrovano vicino alle coste di Cardiff, dove un gruppo di zombie esce dal mare e li attacca. Gwen e Rhys vengono svegliati da strane urla e, quando vanno a investigare, scoprono quello che sembra un senzatetto che sta mangiando un gatto. L’agente Andy Davidson risponde a una chiamata assieme alla sua collega Dawn Stratton e scoprono che un uomo ha fatto irruzione in una festa.

La situazione è confusa in tutta Cardiff e Gwen contatta Jack Harkness per allertare il team Torchwood. A sua volta, Andy contatta la sua ex collega Gwen per ottenere aiuto in una situazione che assomiglia in modo inquietante a un’apocalisse zombie. A ciò si aggiunge il problema che una scansione di possibili attività della fessura spazio-temporale indica che Cardiff è sigillata da un qualche tipo di barriera.

Babylon's Ashes - Il destino di James S. A. Corey

Il romanzo “Babylon’s Ashes – Il destino” (“Babylon’s Ashes”) di James S. A. Corey è stato pubblicato per la prima volta nel 2016. È il sesto nella serie Expanse e segue “Nemesis Games – L’esodo”. In Italia è stato pubblicato da Fanucci nella traduzione di Annarita Guarnieri.

La Marina Libera ha devastato la Terra, ha messo in crisi Marte e ha causato una profonda divisione tra i cinturiani, con l’APE di Fred Johnson che fatica a mentenere la sua importanza. Molti cercano di fuggire in altri sistemi solari attraverso il portale ma non c’è più nessuno in grado di regolare quel traffico ed evitare che i migranti vengano attaccati.

La necessità porta gli ormai ex nemici di Terra, Marte e APE a collaborare per cercare di evitare che il sistema solare cada totalmente nel caos. James Holden e l’equipaggio della Rocinante tornano al centro di eventi cruciali nel tentativo di cambiare le sorti della guerra contro la Marina Libera ma il suo leader Marco Inaros li considera bersagli speciali da colpire a ogni costo.