Letteratura

Il ciclo della Terra morente di Jack Vance (edizione inglese)

Il romanzo “La saga di Cugel” (“Cugel’s Saga”, a volte pubblicato come “Cugel: The Skybreak Spatterlight”) di Jack Vance è stato pubblicato per la prima volta nel 1983. È il terzo romanzo del ciclo della Terra morente ed è il seguito di “Cugel l’Astuto”. In Italia è stato pubblicato da Fanucci nel n. 30 della collana “Il Libro d’Oro”.

Gli dei invisibili di Marte di Ian Watson

Il romanzo “Gli dei invisibili di Marte” (“The Martian Inca”) di Ian Watson è stato pubblicato per la prima volta nel 1977. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel numero 1581 di aprile 2012 di “Urania”.

Paradosso cosmico di Charles L. Harness

Il romanzo “Paradosso cosmico” (“Flight Into Yesterday” o “The Paradox Men”) di Charles L. Harness è stato pubblicato per la prima volta nel 1953. È la versione espansa di un romanzo breve pubblicato nella rivista “Startling Stories” nel 1949. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nei nn. 552 e 900 di “Urania”, nel n. 132 dei “Classici Urania” e nel n. 111 di “Urania Collezione”.

Millemondi estate 1995 contenente Gli invasati, conosciuto anche come L'invasione degli ultracorpi, di Jack Finney

Il romanzo “Gli invasati”, conosciuto anche come “L’invasione degli ultracorpi”, (“The Body Snatchers”) di Jack Finney è stato pubblicato per la prima volta nel 1955. È la versione espansa di un romanzo breve pubblicato nel 1954 a puntate nella rivista “Collier Magazine”. Nel 1978 ne venne pubblicata una versione rivista intitolata “Invasion of the Body Snatchers”. In Italia è stato pubblicato con il titolo “Gli invasati” da Mondadori nei nn. 118 e 398 di “Urania”, nel n. 8 dei “Classici Urania” e all’interno del “Millemondi Estate 1995”; è stato pubblicato con il titolo “L’invasione degli ultracorpi” da “Lanterna Magica” nel n. 2 della collana “Narrativa”, da Mondadori nel n. 4 di “Urania Collezione” e da “Marcos y Marcos” nel n. 124 della collana “Alianti”.

Stanley G. Weinbaum

Lo scrittore americano Stanley Grauman Weinbaum nacque il 4 aprile 1902 a Louisville, nel Kentucky. Nella sua vita purtroppo breve, Stanley G. Weinbaum riuscì a scrivere solo una manciata di racconti e romanzi eppure con la sua straordinaria fantasia e la capacità di costruire in maniera coerente mondi davvero alieni influenzò notevolmente il campo della fantascienza. All’epoca venivano infatti pubblicati molti racconti davvero ingenui e pieni di stereotipi mentre quelli di Weinbaum erano di qualità nettamente superiore.