Cinema

Stanley Kubrick nel 1971

Stanley Kubrick nacque il 26 luglio 1928 a New York, negli USA.

Nel 1949, un lavoro come fotografo collegato a un incontro di boxe del pugile Walter Cartier diede a Stanley Kubrick l’idea per un cortometraggio, che autoprodusse nel 1951. Negli anni successivi girò alcuni altri cortometraggi che ebbero un certo successo, convincendolo ad abbandonare il suo lavoro come fotografo.

Stanley Kubrick morì in seguito a un infarto il 7 marzo 1999. È ricordato come un regista straordinario, maniacale nella sua precisione, capace di creare film di qualsiasi genere con grande senso estetico, grande cura per la musica e innovazioni di vario tipo. Ha lasciato un’eredità straordinaria per tutto il mondo del cinema.

Peter Capaldi nel 2017

Peter Dougan Capaldi è nato il 14 aprile 1958 a Glasgow, in Scozia. Fin da bambino ha mostrato talento per la recitazione e per la musica ed è stato un fan di “Doctor Who” fin da quegli anni. Durante la sua adolescenza è stato cantante e chitarrista del gruppo musicale punk rock The Dreamboys, in cui il batterista era Craig Ferguson, un altro futuro attore professionista.

Parte della fama di Peter Capaldi è stata ottenuta dopo che ha cominciato a interpretare Malcolm Tucker in “The Thick of It”, una commedia satirica sul governo britannico. Tucker ricopre un ruolo di consulente del tipo chiamato spin doctor. Cominciata nel 2005, la serie è andata avanti con alcune pause fino al 2012 e Capaldi ha vinto un BAFTA e due British Comedy Awards. Ha interpretato quel ruolo anche nel suo spinoff “In the Loop”, trasmesso nel 2009.

Nel 2013 è stata annunciata la sua scelta per interpretare il Dodicesimo Dottore in “Doctor Who”. La sua interpretazione del Signore del Tempo è stata molto intensa, abbracciando una vasta gamma di emozioni. I suoi discorsi sono rimasti memorabili con tanti riferimenti a problemi come la guerra.

Nel ruolo del Dottore, Peter Capaldi ha partecipato anche alla produzione di alcuni videogiochi a cui ha prestato la sua voce, allo spinoff “Class” e al programma di beneficenza “Children in Need”. Ha lasciato il ruolo con l’episodio natalizio del 2017.

Jeri Lynn Zimmermann, questo è il suo nome di nascita, è nata il 22 febbraio 1968 a Monaco di Baviera, nell’allora Germania Ovest, dove suo padre, militare americano, prestava servizio.

Nel 1997 Jeri Ryan è entrata nel cast della serie “Star Trek: Voyager” interpretando 7di9, un drone Borg he viene scollegato dal collettivo e deve riscoprire la sua individualità. È ricordata in particolare per il suo costume molto attillato ma in vari episodi ha avuto modo di mostrare anche le sue capacità di recitazione per le quali nel 1999 ha vinto il Golden Satellite Award e nel 2001 il Saturn Award ricevendo anche nomination in altri anni. 7di9 è il suo personaggio più celebre, a cui ha dato la voce anche in un paio di videogiochi basati su quella serie.

John Carpenter nel 2010

John Howard Carpenter è nato il 16 gennaio 1948 a Carthage, New York, negli USA. È stato il regista di film che spesso hanno avuto scarso successo commerciale ma sono diventati film di culto come “Dark Star”, “Halloween – La notte delle streghe”, “Fog”, “1997: Fuga da New York”,
“La cosa”, “Starman”, “Grosso guaio a Chinatown”, “Il signore del male” fino a “Essi vivono”.

Philip Anthony Hopkins è nato il 31 dicembre 1937 a Margam, un sobborgo della zona industriale di Port Talbot, in Galles. Anthony Hopkins è un attore molto meticoloso nella preparazione delle sue parti e i risultati si vedono nella grande qualità delle sue interpretazioni. Tra i suoi tanti successi spicca l’interpretazione di Hannibal Lecter ne “Il silenzio degli innocenti” che gli valse l’Oscar. Recentemente ha interpretato Odino in alcuni film Marvel e in TV è tra i protagonisti dell’acclamata serie “Westworld – Dove tutto è concesso”.