Biologia

Il cuore artificiale prodotto da Carmat (Foto cortesia Carmat. Tutti i diritti riservati)

Un nuovo tipo di cuore artificiale ha ricevuto l’approvazione per la sperimentazione su esseri umani in Francia, Belgio, Polonia, Slovenia e Arabia Saudita. L’obiettivo è richiedere una licenza commerciale nell’Unione Europea e cercare un partner americano per estendere l’offerta negli USA. La particolarità di questo cuore artificiale è che è stato costruito utilizzando tecnologia spaziale sviluppata per costruire satelliti.

Cranio rinvenuto nel sito conosciuto come Sima de los Huesos

Un team di scienziati guidati dal Dottor Svante Pääbo del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Lipsia, in Germania ha sequenziato quasi completamente il DNA mitocondriale tratto da un femore di un ominide vissuto circa 400.000 anni fa. Si tratta del più antico DNA di ominide sequenziato finora e ha dato risultati inaspettati, rivelando una connessione genetica con i Denisova, una popolazione di ominidi ancora poco conosciuta.

Nel 2005 vennero trovati resti di Tyrannosaurus rex nel Montana e fin qui la scoperta era certamente interessante ma non straordinaria. Quando però Mary Schweitzer, una paleontologa del Museo di Scienze Naturali del North Carolina annunciò di aver trovato non solo ossa ma anche del tessuto molle, molti rimasero scettici. Oggi questo eccezionale ritrovamento ha una spiegazione.

Frederick Sanger

Ci ha lasciati nella giornata di ieri Frederick Sanger, il biochimico britannico descritto da molti come uno dei padri della genetica e uno dei più grandi scienziati del mondo e non solo della sua generazione. Nato nel 1918, ha ricevuto due premi Nobel per la chimica: uno nel 1958 e uno nel 1980.

Scheletro di Parasaurolophus cyrtocristatus

È stato attivato un sito web dedicato alla scoperta di un cucciolo di dinosauro, per la precisione di un Parasaurolophus vissuto circa 75,5 milioni di anni fa. Questo esemplare che probabilmente aveva meno di un anno di vita è stato trovato nel 2009 nel Grand Staircase-Escalante National Monument nello Utah meridionale e ora ha un suo museo virtuale su Internet.