Biologia

Un articolo pubblicato sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences” descrive la creazione di un organismo semi-sintetico. Un team dello Scripps Research Institute (TSRI) di La Jolla, in California, guidato da Floyd Romesberg ha creato un batterio della famiglia Escherichia coli con un genoma modificato che contiene due nucleotidi artificiali oltre ai quattro esistenti nel DNA.

Caffè arabica tostato (Foto cortesia Joe Proudman / UC Davis)

Nei giorni scorsi alla 25^ Plant and Animal Genome Conference tenuta a San Diego sono stati presentati i dettagli del sequenziamento del DNA del caffè arabica, specie Coffea arabica. Tra le specie di caffè è quella dominante nella produzione della bevanda costituendo circa il 70%. Un team di ricercatori della University of California, Davis (UC Davis) ha compiuto il primo sequenziamento pubblico allo scopo di contribuire al miglioramento della qualità e allo sviluppo di varietà adattabili ai cambiamenti climatici.

Immagine della simulazione dei cambiamenti che seguirono l'impatto dell'asteroide (Immagine cortesia Potsdam Institute für Climate Impact Research (Pik))

Un articolo pubblicato sulla rivista “Geophysical Research Letters” descrive una ricerca sulle conseguenze climatiche dell’impatto causato dal grande asteroide che colpì la Terra circa 66 milioni di anni fa. Un team di ricercatori del Potsdam Institute for Climate Impact Research (PIK) ha creato modelli informatici per simulare quegli eventi concludendo che la dispersione nell’atmosfera di goccioline di acido solforico potrebbe aver oscurato i cieli del pianeta con conseguente raffreddamento della superficie.

Gli archei Asgard nell'albero della vita (Immagine cortesia Eva Fernandez-Caceres)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature” descrive la scoperta di nuovi microrganismi che forniscono ulteriori informazioni sull’evoluzione degli organismi eucarioti, formati da cellule complesse. Le nuove specie scoperte sono archei che sono stati chiamati Thor, Odino e Heimdall, organismi più semplici che però hanno alcune caratteristiche trovate solo in eucarioti e assieme a un’altra famiglia di archei chiamati Loki la cui scoperta è stata annunciata nel settembre 2015, formano un gruppo che è stato chiamato degli archei Asgard.

Molare di Denisova (Foto Thilo Parg / Wikimedia Commons. License: CC BY-SA 3.0)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Molecular Biology and Evolution” descrive una ricerca genetica sugli Inuit della Groenlandia. Un team di ricercatori guidato dal dottor Fernando Racimo del New York Genome Center ha usato le informazioni genomiche di circa 200 persone e confrontandole con quelli di una quantità di ominidi ha concluso che in particolare due geni chiave per gli adattamenti al freddo sono stati ereditati dagli ominidi chiamati Denisova o da loro parenti stretti.