Massimo Luciani

Paul McGann nel 2015

Paul John McGann è nato il 14 novembre 1959 a Liverpool, in Inghilterra. Paul McGann ha studiato recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art. Non viene da una famiglia di attori ma anche i suoi tre fratelli sono diventati attori.

Nel 1996 è uscito il film TV di “Doctor Who” in cui Paul McGann ha interpretato l’Ottavo Dottore. Era una coproduzione della BBC con Universal Studios e Fox Broadcasting Network che aveva l’obiettivo di rilanciare la celeberrima serie, che era stata cancellata nel 1989. L’audience elevata in Gran Bretagna ma bassa negli USA portò alla rinuncia da parte di Fox dell’opzione di iniziare una nuova serie. Nonostante ciò, non fu la fine dell’esperienza di McGann legata alla saga.

Ossa fossili di Danuvius guggenmosi offrono indizi sull’evoluzione della postura bipede

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature” riporta uno studio sui fossili di una specie di scimmia che è stata chiamata Danuvius guggenmosi che visse circa 11,6 milioni di anni fa, durante il periodo Miocene, nell’odierna Baviera. Un team di ricercatori guidati dalla professoressa Madelaine Böhme della Eberhard-Karls-Universität di Tubinga ha esaminato ossa appartenenti ad almeno quattro individui che combinano gli adattamenti dei bipedi e delle scimmie che si sospendono sugli alberi. Ciò suggerisce che gli antenati degli esseri umani e delle scimmie antropomorfe odierne avessero quel tipo di caratteristiche e la locomozione bipede si è evoluta in specie che ancora vivevano almeno parzialmente sugli alberi.

Ultima genesi di Octavia Butler

Il romanzo “Ultima genesi” (“Dawn”) di Octavia Butler è stato pubblicato per la prima volta nel 1987. È il primo libro della trilogia della Xenogenesi. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel n. 1058 di “Urania” e nel n. 202 di “Urania Collezione” nella traduzione di Gaetano Staffilano.

Quando Lilith si risveglia in quella che sembra la cella di una prigione, pensa che sia passato poco tempo dalla guerra atomica che ha devastrato la Terra. Una voce le fa domande che a volte le sembrano senza senso e la cosa va avanti per un tempo che non riesce a valutare. La confusione sfocia nel panico quando viene visitata di persona da un essere chiaramente non umano.

A Lilith viene spiegato che la guerra atomica ha portato l’umanità sull’orlo dell’estinzione ma gli Oankali, come gli alieni chiamano se stessi, sono riusciti a salvare una piccola quantità di umani portandoli sulla grande astronave aliena, dove Lilith è rimasta per 250 anni in animazione sospesa. Gli umani ritenuti adatti verranno addestrati e riportati sulla Terra per farla rinascere ma i loro figli saranno in parte alieni.

Sorgente idrotermale del sito di Urashima (Foto Cortesia Submarine Ring of Fire 2014 - Ironman, NSF/NOAA, Jason, Copyright WHOI)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Nature Ecology & Evolution” riporta la creazione di protocellule in acque salate calde e alcaline che replicano le condizioni delle sorgenti idrotermali esistenti nelle profondità dei mari. Un team di ricercatori guidato dallo University College London (UCL) ha compiuto un passo avanti nelle ricerche sull’origine della vita sulla Terra portando nuovi indizi che le sorgenti idrotermali sono il luogo in cui le prime forme di vita sono emerse. Essi hanno infatti provato che è possibile la formazione di protocellule partendo da composti esistenti in quell’ambiente e in quelle condizioni ambientali.

Doctor Who - Paradise Towers

“Paradise Towers” è un’avventura della ventiquattresima stagione della serie classica di “Doctor Who” trasmessa nel 1987. Segue “Time and the Rani” ed è composta da quattro parti, scritta da Stephen Wyatt e diretta da Nicholas Mallett.

Il Settimo Dottore (Sylvester McCoy) e Melanie Bush (Bonnie Langford) stanno cercando una piscina e atterrano nelle Torri del Paradiso, che dovrebbero costituire un complesso di lusso. Tuttavia, si accorgono subito che il luogo è decrepito.

I due viaggiatori incontrano una gang di ragazze e si rendono conto che le Torri del Paradiso sono ancora abitate ma si sono trasformate in una sorta di giungla urbana. Esiste il Corpo dei Custodi ma la loro stretta osservanza delle regole non aiuta realmente la situazione.