The Daughters of Earth di Sarah Groenewegen

The Daughters of Earth di Sarah Groenewegen
The Daughters of Earth di Sarah Groenewegen

Il romanzo “The Daughters of Earth” di Sarah Groenewegen è stato pubblicato per la prima volta nel 2017. È inedito in Italia.

Il compleanno di Alistair Lethbridge-Stewart si sta avvicinando e si tratta di un’occasione per trascorrere finalmente un po’ di tempo con la sua fidanzata Sally. Nelle Highland scozzesi, è un periodo nevoso ma per i due un cottage isolato può andare bene per stare assieme.

Prima di poter stare con Sally, Lethbridge-Stewart deve occuparsi di avvistamenti di UFO che vanno ben oltre foto sfocate. Sally parte per il cottage da sola ma finisce in mezzo alla tempesta e ha un incidente. Soccorsa da un gruppo di donne e viene portata in una casa della zona dove il gruppo ha una base da cui partano attività misteriose.

La serie Lethbridge-Stewart racconta le avventure del personaggio diventato celebre nella serie “Doctor Who” quando lavora senza il Dottore. Le storie partono dal periodo immediatamente successivo all’esordio di Alistair Gordon Lethbridge-Stewart nella serie televisiva per poi estendere il periodo coperto. Queste storie includono alcuni personaggi apparsi nella serie televisiva, alcuni inventati per altre produzioni legate ad essa e altri che sono stati creati appositamente per questi romanzi.

I libri di questa collana esplorano anche la vita personale di Alistair Lethbridge-Stewart e ciò include anche la sua relazione con Sally Wright. Ciò significa che è necessario leggere tutti i libri per conoscere i vari pezzi di quella storia. Ciò è vero anche per Anne Travers, che spesso assiste Lethbridge-Stewart in un ruolo simile a quello che nella serie classica di “Doctor Who” viene ricoperto dal Dottore.

“The Daughters of Earth” si svolge in un momento in cui la relazione tra Alistair Lethbridge-Stewart e Sally Wright è tesa perché negli ultimi tempi lui ha dovuto affrontare una serie di situazioni fuori dal normale che hanno occupato praticamente tutto il suo tempo. Anche la breve vacanza che hanno organizzato in occasione del compleanno di lui diventa un problema perché il lavoro lo costringe a indagare su strani fenomeni legati ad avvistamenti di UFO.

Una parte cruciale del romanzo riguarda ciò che succede a Sally quando parte da sola per il cottage scozzese e ha un incidente a causa del maltempo. Soccorsa da alcune donne e si ritrova in quella che è la base delle Figlie della Terra, un gruppo femminista e pacifista. In varie occasioni, i romanzi di questa collana si sono collegati con gli eventi storici dell’epoca in cui sono ambientati, in questo caso in particolare i movimenti femministi e le reazioni alla guerra nel Vietnam. Un dialogo tra alcuni personaggi indica che gli eventi del romanzo iniziano non molto tempo dopo il primo sbarco sulla Luna, un periodo complicato dal punto di vista sociale.

La trama rivela pian piano le attività delle Figlie della Terra, anche grazie alle conversazioni tra Sally e le donne del gruppo. Alcune attività sono inizialmente misteriose e sono legate soprattutto alla leader del gruppo, di cui pian piano vengono rivelati i segreti. Sally è un caporale dell’esercito britannico ma siccome è una donna non viene considerata un vero soldato e ha ricevuto un addestramento decisamente limitato rispetto ai soldati uomini. Si tratta di uno dei casi che ci ricordano come, solo pochi decenni fa, fosse normale considerare le donne inadatte a certe attività perciò non veniva fornita loro una preparazione adeguata ad esse.

Sicuramente ci saranno lettori che storceranno il naso di fronte a una storia di questo tipo. Il fatto che oggi stiamo ancora parlando di discriminazioni di genere già mostra quanto sia ancora necessario continuare a esaminare il problema, anche attraverso la storia.

“Doctor Who” è stato prodotto in origine da una donna, Verity Lambert, che ha lasciato la sua impronta sulla saga. Anche nella serie classica ci sono state compagne che hanno lasciato la loro impronta e ciò è successo fin dall’inizio, con l’importanza di Barbara. Zoe si riteneva più intelligente del Dottore, Liz Shaw era una scienziata di alto livello, Sarah Jane Smith viene citata dalla scrittrice Una McCormack nella prefazione di “The Daughters of Earth” per l’influenza che ha avuto sulla sua vita.

Le vicende dei protagonisti finiscono per costituire la parte principale di “The Daughters of Earth” con il mistero dei fenomeni legati all’avvistamento di UFO in secondo piano per buona parte del romanzo. Onestamente, se cercate una storia nello stile tipico di “Doctor Who”, quello che ha influenzato questa collana di libri, potreste rimanere delusi. Se vi interessa una storia con risvolti sociali che parla del passato per collegarsi al presente, questa vi piacerà.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *