May 29, 2021

Il cranio di Pestera Muierii 1 (Foto cortesia Mattias Jakobsson)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Current Biology” riporta il sequenziamento dell’intero genoma della donna che visse circa 35.000 anni fa nell’odierna Romania ed è indicata come Pestera Muierii 1. Un team di ricercatori guidato dal professor Mattias Jakobsson dell’Università di Uppsala, in Svezia, ha condotto con successo il primo sequenziamento completo del DNA di questa donna. Si tratta di uno dei pochissimi genomi completi di persone vissute oltre 30.000 anni fa. La sua diversità genetica rispetto agli umani odierni suggerisce che una parte sia andata perduta durante l’Era Glaciale e non nella migrazione dall’Africa.