November 2019

Nuovi fossili di un antico serpente con le zampe chiamato Najash rionegrina offrono nuove informazioni sull'evoluzione dei serpenti

Un articolo pubblicato sulla rivista “Science Advances” riporta lo studio di nuovi fossili di un serpente appartenente alla specie Najash rionegrina, che visse nel periodo Cretaceo superiore, tra 90 e 100 milioni di annifa, nell’odierna Patagonia, in Argentina. Un team di ricercatori guidato da Fernando Garberoglio della Fundación Azara at Universidad Maimónides di Buenos Aires, Argentina, ha sottoposto vari fossili appartenenti a questa specie, che era dotata di arti ben sviluppati, a una TAC ad alta risoluzione per ottenere nuove informazioni sull’evoluzione dei serpenti.

Edwin Hubble

Edwin Power Hubble nacque il 20 novembre 1889 a Marshfield, nel Missouri, negli USA. Le osservazioni compiute gli permisero di trovare stelle variabili cefeidi, utilizzabili per calcolare le distanze delle nebulose che le ospitano e di provare che esse erano esterne alla Via Lattea, contraddicendo la teoria che allora godeva di maggiore considerazione. Altri studi di Edwin Hubble riguardarono lo spostamento verso il rosso (redshift) delle galassie.

Radio libera Albemuth di Philip K. Dick (Edizione britannica)

Il romanzo “Radio libera Albemuth” (“Radio Free Albemuth”) di Philip K. Dick è stato pubblicato per la prima volta nel 1985. In Italia è stato pubblicato da Fanucci nel n. 89 de “Il Libro d’Oro della Fantascienza”, nel n. 22 di “Collezione Dick”, quest’ultima anche ristampata in un’edizione speciale per il 25° anniversario, e in “Nuova Tascabile” nella traduzione di Maurizio Nati.

Nicholas Brady ha lasciato gli studi all’università di Berkeley e ha cominciato a lavorare in un negozio di dischi della città. La sua vita cambia radicalmente quando comincia ad avere strane esperienze, in particolare quando ritiene che un’entità aliena che chiama VALISystem A o semplicemente VALIS abbia cominciato a comunicare con lui dall’orbita. Tra i messaggi ricevuto c’è quello di trasferirsi nella Contea di Orange.

Nella sua nuova città di residenza, Nicholas Brady vede l’inizio dell’ascesa politica di Ferris F. Fremont, che dopo alcuni anni viene eletto presidente degli USA. La politica populista e basata sulla paranoia e sull’odio per i suoi avversari, accusati di esseri comunisti e sovversivi, porta a una progressiva discesa della nazione nella dittatura. Nicholas e il suo amico Phil finiscono sotto scrutinio da parte del movimento creato da Fremont.

Fossile di Fukuipteryx prima (Immagine cortesia Imai et al)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Communications Biology” riporta l’identificazione di un uccello che visse circa 120 milioni di anni fa, nel periodo Cretaceo, che è stato chiamato Fukuipteryx prima. Un team di ricercatori guidato dal dottor Takuya Imai ha esaminato uno scheletro parziale scoperto nell’odierno Giappone notando alcune caratteristiche simili a quelle del celebre Archaeopteryx. Si tratta di uno degli uccelli più primitivi scoperti, in particolare fuori dalla Cina, e offre informazioni sull’evoluzione del volo grazie anche alla sua conservazione in tre dimensioni.

Le ombre di Morjegrad di Francesca Cavallero

Il romanzo “Le ombre di Morjegrad” di Francesca Cavallero è stato pubblicato per la prima volta da Mondadori nel n. 1672 di “Urania”. È il romanzo vincitore del Premio Urania 2018.

Nella colonia di Morjegrad l’economia si basa sullo sfruttamento dell’ambiente ma solo alcuni, che vivono dal lato giusto del Muro, ne traggono vantaggio mentre molti altri vengono sfruttati e non hanno speranza di migliorare la loro situazione. Una miniera è stata riutilizzata come Distretto detentivo, che ospita anche laboratori dove vengono compiuti esperimenti sui prigionieri.

L’Unione rivoluzionaria sta tentando da tempo di rovesciare il governo ma la popolazione continua a soffrire tra sfruttamento, esperimenti che servono a trasformare le persone in lavoratori più efficienti e altre forme di oppressione. Alcune donne, nonostante profonde ferite nel corpo e nella mente, cercando di ribellarsi a quella terribile situazione.